Samsung Galaxy S7 in uscita con la versione dual SIM? Sorprendono le ultime voci

Interessantissime indiscrezioni pervenute da una delle fonti più vicine al produttore coreano. Ecco come stanno le cose

3
CONDIVISIONI

Non passa giorno senza nuove indiscrezioni dedicate al Samsung Galaxy S7. In particolare, quanto riportato in giornata da SamMobile è davvero sorprendente, visto che la fonte ci parla a chiare lettere della possibilità che lo smartphone, insieme all’altrettanto atteso Samsung Galaxy S7 Edge, possa essere dotato del modulo dual SIM.

Si tratterebbe del primo caso in cui un top di gamma di questa famiglia si ritrovasse nelle condizioni di fare questo step, che se da un lato può far piacere a molti (vista l’esigenza sempre più diffusa di poter contare su due schede SIM contemporaneamente), allo stesso tempo si teme possa far salire ulteriormente i costi di due modelli.

Quanto riportato dalla fonte, comunque, non è una semplice voce buttata lì, ma è figlia di una certificazione che sarebbe giunta in queste ore addirittura dall’Indonesia, che confermerebbe un passo storico da parte del colosso coreano. Difficile dire se la faccenda possa investire da subito il Samsung Galaxy S7 ed il Samsung Galaxy S7, ma in Asia sembra che la notizia sia ormai scontata.

Il dubbio, più che altro, riguarda un aspetto che per forza di cose coinvolgerà in prima istanza le versioni dei due modelli che verranno lanciate sul mercato in Italia e nel resto d’Europa. Non sarebbe la prima volta, infatti, che Samsung commercializzasse versioni differenti dei suoi top di gamma: la presenza dello slot per il dual SIM potrebbe appunto essere una delle varianti prese in considerazione (vedere per credere quanto avvenuto nei mesi scorsi con il cosiddetto Huawei P8 Lite, in veste dual SIM qui in Italia solo in un secondo momento ed in veste non ufficiale).

Cosa avverrà al Samsung Galaxy S7 ed al Samsung Galaxy S7 Edge? Ancora pochissime settimane e finalmente scopriremo la strategia definitiva del brand coreano.

3
CONDIVISIONI

Lascia un commento: