Testo Passione Maledetta, nuovo singolo dei Modà. La band ad Amici di Maria De Filippi il 9 aprile

Domani ad Amici 15 e la prossima settimana in radio con il nuovo singolo: i nuovi progetti dei Modà.

626
CONDIVISIONI

Sarà Passione Maledetta il terzo singolo estratto dall’omonimo album dei Modà. La band guidata da Francesco “Kekko” Silvestre ha svelato il titolo della prossima canzone che raggiungerà la rotazione radiofonica dopo E Non C’è Mai Una Fine ed È Solo Colpa Mia.

Passione Maledetta sarà in radio dal prossimo 15 aprile. RTL 102.5, l’emittente radiofonica che fa capo al manager Lorenzo Suraci, la trasmetterà sicuramente mentre – stando agli ultimi sfoghi di Kekko – le altre radio del gruppo Ultrasuoni (RDS e Radio Italia) hanno ignorato i precedenti brani. Potrebbero quindi non trasmettere neanche questo.

In una lunga lettera del frontman dei Modà rivolta a Suraci, l’accusa chiara nei confronti di persone artefici esclusivamente di “chiacchiere” e “cattiverie”, la cui successiva spiegazione di Suraci ci ha aiutato a trovare un significato: il cantante si riferiva ai mancati passaggi in radio e alle emittenti che hanno “snobbato” i nuovi pezzi dei Modà.

LEGGI LA LETTERA DI KEKKO SILVESTRE

Il gruppo sarà ospite della seconda puntata di Amici di Maria De Filippi, in onda domani – sabato 9 aprile – su canale 5. Registrata la scorsa settimana a Roma, la puntata del serale arriva in TV con sette giorni di ritardo. I Modà duetteranno con uno dei cantanti in gara: scopri di chi si tratta!

TESTO Passione Maledetta

Ti prego non dirmelo
Ti prego di avere pietà
Non vedi sanguino
No, non andare via
Ti prego non farmelo
Lo sai che senza di te
La notte mi provoca
Malessere e paure

Dicevi passione tu
Ma la passione cos’è
Dovevi spiegarmelo
Perchè passione per me
Significa sesso sì
Ma non mi dire che non
Che non ti accorgevi che
Che io ero pazzo di te
E adesso
E adesso
Adesso

Come faccio, come faccio
A togliermi di dosso
Questa passione maledetta
Provaci tu a fare finta che è normale
Scoprire che per te non è mai stato amore
E adesso come faccio, come faccio
A rassegnarmi che da oggi
Tu sarai solo un ricordo
Almeno al prossimo spiegaglielo meglio
Che è solo sesso
Di non aspettarsi altro, altro, altro

Non vedi che mi agito
Non vedi che piango per te
Non credo sia logico
Se non ci fosse amore
Lo troverai facile uno migliore di me
Capace di fingere
Capace di mentire
Ma adesso
Adesso
Adesso

Come faccio, come faccio
A togliermi di dosso
Questa passione maledetta
Provaci tu a fare finta che è normale
Scoprire che per te non è mai stato amore
E adesso come faccio, come faccio
A rassegnarmi che da oggi
Tu sarai solo un ricordo
Almeno al prossimo spiegaglielo meglio
Che è solo sesso
Di non aspettarsi altro, altro, altro

E adesso come faccio, come faccio
A togliermi di dosso
Questa passione maledetta
Provaci tu a fare finta che è normale
Scoprire che per te non è mai stato amore
E adesso come faccio, come faccio
A rassegnarmi che da oggi
Tu sarai solo un ricordo
Almeno al prossimo spiegaglielo meglio
Che è solo sesso
Di non aspettarsi altro, altro, altro

626
CONDIVISIONI

Lascia un commento: