Dopo Harry Styles, anche Liam Payne solista. Gli One Direction si sciolgono? Risponde l’artista

Dopo i progetti solisti di Harry Styles, anche Liam Payne firma un contratto discografico che non include i One Direction. Che fine farà la band?

49
CONDIVISIONI

Dopo Harry Styles, anche Liam Payne firma il suo primo contratto discografico da solista. A comunicarlo ai fan è lo stesso artista che su Twitter cinguetta di aver firmato un accordo discografico con Capitol UK dicendosi felice di essere tra i cantanti di una etichetta discografica che ha fatto la storia della musica internazionale.

Il cantante degli One Direction si aggiunge al roster di artisti già sotto contratto con la stessa casa discografica ma chiarisce anche il suo attuale rapporto con i One Direction.

A scanso di equivoci, ci tiene immediatamente a sottolineare che la band è e rimarrà per sempre la sua famiglia, la sua casa, ma è felice di iniziare un nuovo cammino e un nuovo percorso discografico in solitaria. Del resto, non è il primo dei 1D a coltivare progetti solisti!

Che fine faranno i One Direction?

Alla domanda che inquieta le fan di tutto il mondo ha risposto lo stesso Liam Payne anche se nelle sue parole non si intravede la certezza che la band continui a fare musica. Molte Directioner lo danno per scontato ma c’è chi, al contrario, crede che la pausa dalle scene sia destinata a durare ancora per qualche anno.

Nell’immediato futuro, però, gli One Direction faranno parlare di sé per i rispettivi progetti solisti che raggiungeranno i negozi di tutto il globo. A seguire, forse, un nuovo disco di inediti in quattro, o forse no.

#1DsPromiseWillNotBeBroken ha raggiunto la vetta dei trending topic mondiali ma il timore dei fan è tangibile. I One Direction rilasceranno nuova musica insieme?

49
CONDIVISIONI

Lascia un commento: