Dalla Sicilia a Bologna in auto per Red Ronnie: intervista ai Milk di Optima Red Alert

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Letizia, Giovanni, Matteo e Gianluigi, che con "Debora" sono entrati nella Seconda Playlist di Optima Red Alert.

55
CONDIVISIONI

La loro musica ha colpito nel segno, tanto da diventare gli ospiti principali della Terza Puntata (ultima prima della pausa invernale) di Optima Red Alert, il nostro format musicale condotto da Red Ronnie.

Stiamo parlando dei Milk, gruppo siciliano in playlist con il loro brano “Deborah”. E proprio dalla Sicilia la giovane band è partita in auto per arrivare negli studi di Optima Red Alert di Bologna. I Milk ci hanno raccontato alcuni particolari in più sulla loro musica e la loro storia.

Di dove siete e quanti anni avete?

Siamo di Caltagirone, provincia di Catania. Letizia (la voce del gruppo) ha 25 anni, Giovanni (il tastierista) ha 21 anni, Matteo (il chitarrista) ha 21 anni, Gianluigi (il batterista) ha 21 anni.

Perché avete deciso di partecipare a Optima Red Alert?

Abbiamo deciso di partecipare a Optima Red Alert perché è una vetrina importante per le band emergenti. E’ stata un’esperienza di un certo prestigio, sopratutto perché intervistati da Red Ronnie.

Come e quando avete deciso di diventare un gruppo?

Abbiamo deciso di diventare un gruppo nella fine dell’Agosto del 2013.

Che tipo di musica fate?

Il nostro disco ” Verticale ” è un disco Pop.

Quali sono i vostri obiettivi futuri nel campo della musica?

Abbiamo sempre cercato di esprimerci attraverso la nostra musica ed il nostro vissuto. Il nostro obbiettivo è quello di raggiungere una maturità musicale tale da poter trasmettere veramente emozioni a chi ci ascolta.

Raccontateci un aneddoto su di voi.

Esattamente due anni fa ci ritrovammo a Parigi per un Live all’O’Sullivan By The Mill. La temperatura era di -4 Gradi. Durante la cena ( prima del concerto ) Giovanni ha buttato involontariamente un bicchiere di birra fredda su Gianluigi. Le persone accanto a noi, credo fossero inglesi, risero così abbondantemente tanto da offrire da bere a tutto il gruppo.

Per concludere…volete mandare un messaggio a Red Ronnie?

Messaggio per Red: Caro Red, ti auguriamo di fare ancora tanto a Napoli sopratutto per la Musica Emergente. Speriamo di incontrarci un’altra volta, per noi è stato un onore oltre che un piacere.

55
CONDIVISIONI

Lascia un commento: