Come scoprire chi vi ha cancellato e bloccato su Facebook, guida di pochi minuti

Vi piacerebbe essere informati subito su chi vi ha cancellato e bloccato su Facebook? Ecco il modo

9
CONDIVISIONI

Vi piacerebbe scoprire chi vi ha cancellato e bloccato su Facebook? In realtà risalirci non è poi così difficile, basterà cercae nell’apposita barra il nome esatto del contatto su cui nutrite qualche sospetto, o comunque consultare la lista dei propri amici, per cercare di capire, e ricordare, chi di coloro che avevate adesso non figura più in lista. Un’operazione fattibile, ma che vi toglierebbe molto tempo.

Immaginino preferireste avere tutto sotto controllo nel giro di pochi secondi: possibile con il servizio ‘Who delated me‘, di cui esiste la versione per PC (si tratta, essenzialmente, di un’estensione pensata per i browser Chrome e Firefox) e mobile (app per iPhone e Android, scaricabile rispettivamente da iTunes Store e Google Play Store).

Purtroppo ci dispiace dirvi che la funzionalità non è retroattiva, nel senso che non fungerà a ritroso, ma solo a partire dal momento in cui è stata installata. Il software non sarà quindi in grado di rivelarvi chi vi ha cancellato da Facebook prima dell’attimo in cui l’avete innestata. Un vero peccato, ci mangiamo le mani anche noi, ma di più non possiamo di certo pretendere, gli sviluppatori si attrezzeranno poi per i miracoli.

Creata da ‘deleted.io’, il programma vi inoltrerà una notifica ogni qual volta che un contatto prenderà ad eliminarvi, bloccarvi, od anche semplicemente aggiungervi alla sua lista. Vi consigliamo, qualora decideste di provare il servizio, di utilizzare una password diversa rispetto a quella che siete soliti inserire per loggarvi al social network blu.

Dal momento in cui installerete Who delated me (in ambiente desktop attraverso la relativa estensione concepita per Chrome e Firefox, o smartphone mediante l’applicazione dedicata per iPhone e Android), non avrete più dubbi circa chi vi ha cancellato e bloccato su Facebook. Qualcosa non vi è chiaro? Contattateci pure, proveremo a sbrogliare insieme la matassa.

9
CONDIVISIONI

Lascia un commento: