J-Ax contro Mario Adinolfi e gli haters con il tormentone “Non ci sto dentro” (video)

J-Ax contro Mario Adinolfi e tutti gli haters scandalizzati per un "dito medio": arriva la risposta del rapper.

115
CONDIVISIONI

J-Ax risponde a Mario Adinolfi e a tutti gli haters dopo il “dito medio” rivolto ai detrattori durante una delle ultime puntate de Le Iene. Il rapper, attualmente impegnato con il tour a supporto di Comunisti col Rolex, ha voluto spiegare il suo punto di vista in merito al comportamento dei detrattori, ricordando il suo pensiero sulle famiglie arcobaleno.

Per arrivare al suo pubblico con maggiore incisività, J-Ax sceglie di utilizzare un video condiviso sulla sua pagina Facebook. La clip è addirittura sottotitolata, per non rischiare che il messaggio passi inosservato. Forte del sostegno del tormentone “Io non ci sto dentro”, il rapper ed ex Articolo 31 non le manda a dire a chi si definisce politicamente scorretto, scagliandosi quotidianamente con i presunti radical chic di cui anche l’artista farebbe parte.

“Abbiamo risposto agli haters come facciamo sempre, con un dito medio. Loro si sono adirati tantissimo, in particolare un certo ‘Mario Adinolfi’. Mario Adinolfi è un commento di YouTube che ha preso una forma umana e, utilizzando Guccini, ci ha definito buffoni”.

J-Ax è quindi entrato nel merito dell’infinita disputa sulle famiglie arcobaleno, volendo spiegare il suo pensiero con un accenno alla felicità, di cui il 20 marzo ricorre la giornata celebrativa. Vediamo come ha continuato Alessandro Aleotti, ancora in risposta a quanto accaduto con Mario Adinolfi:

“Ognuno di noi ha la sua idea politica. A volte arriva da esperienze personali, altre volte è filtrata da vecchie ideologie. Sapete qual è la mia idea politica? Non rompere il c***o al prossimo. Cioè permettere a tutti di cercare la propria strada verso la felicità. Io infatti posso capire e rispettare le idee di tutti, ma se la tua idea politica è togliere la felicità agli altri, limitare i diritti degli altri rendere infelici gli altri, allora tutto quello che ti meriti è questo (alza il dito medio). Credo che nel 2017, in Italia, la politica abbia sovrascritto il buon senso. Se oggi ti interessa la felicità di qualcun altro, i diritti di qualcun altro, vieni etichettato come un radical chic”.

E continua sulla possibilità delle coppie omosessuali di potersi sposare – opportunità che dovrebbe essere concessa in ogni paese che voglia definirsi civile – e sulle Famiglie Arcobaleno con due mamme o due papà, argomento fortemente dibattuto che non cessa di essere presentato come una caso politico. Segue il video completo di J-Ax che risponde a Mario Adinolfi.

Non ci sto dentro se fai bullismo alle Famiglie Arcobaleno!
E se non ci state dentro neanche voi condividete per favore questo video!

Pubblicato da J-Ax su Lunedì 20 marzo 2017

115
CONDIVISIONI

Lascia un commento: