Problemi connessione Linkem oggi 20 marzo: impossibile navigare, cosa succede?

Disservizio in corso per la rete Linkem. Cosa succede e particolari zone colpite dalla mancanza di connessione.

2
CONDIVISIONI

Lunedì 20 marzo da dimenticare per i problemi a Linkem: chi è cliente e si è affidato alla società per la connessione internet, da più di qualche minuto sta sperimentando l’impossibilità di navigare sul web, consultare la propria posta e più in generale fare qualsiasi uso di internet.

Per la linea di casa usufruisco anche io del servizio Linkem, quindi parlo in prima persona ma le esperienze di molti altri italiano non sono diverse: a partire dalle 14 di oggi, ho notato un rallentamento della linea con una sua interruzione totale intorno alle 14:30. A nulla è valso il tentativo di riavviare il modem, lo stesso computer come pure tentare varie disconnessioni. Non c’è alcun segnale in grado di reggere una connessione internet.

I problemi Linkem di oggi li riscontro personalmente nella provincia di Benevento, ma come evidente dalle segnalazioni presenti su ServizioAllerta.it, gli errori di connessione sono rintracciabili ovunque in Italia a Roma come a Milano e Palermo, abbracciando un po’ tutto lo stivale. Addirittura per alcuni, anche nella prima mattinata. Non è certo la prima volta che il segnale Linkem presenta qualche disservizio: per ricevere assistenza in proposito, riporto qui la pagina con tutti i contatti utili dell’azienda.

Aggiornamento 18:00 – Dopo il picco delle segnalazioni di non connessione nel primo pomeriggio, il servizio Linkem è stato ripristinato. La navigazione procede ora correttamente senza neanche particolari rallentamenti di rete. Come già specificato su, non è la prima volta che gli utenti legati all’operatore lamentano problemi. Da notare che i particolari errori di connessione si registrano soprattutto in caso di condizioni atmosferiche avverse, visto che l’obiettivo del servizio è quello di fornire connessioni a banda larga ma in modalità solo wireless, dunque tramite utilizzo di antenne di trasmissione.

2
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Paul Pastrello

Anche quando “funziona” Linkem in realtà va a piena velocità solamente con gli speedtest. Forniscono un collegamento “nattato”, alla WAN viene assegnato un indirizzo 10.x.x.x, quindi la connessione è completamente filtrata. Il P2P va a velocità di 40Kb/s, come un collegamento a 0,320Mb, una velocità assolutamente ridicola e ben distante dalla velocità nominale, meno di 1/60 di quanto si paga!
Se l’obiettivo è quello di fornire connettività a quelli digital divisi possiamo affermare che lo fanno ma nel modo più “disonesto”; se invece è quello di acquisire clienti che ora hanno il cavo, beh, con quello che offrono sono spacciati in partenza!
I digital divisi appena avranno un alternativa sicuramente abbandoneranno Linkem a gambe levate; Linkem navighi col pene e non ti conviene! ;)

Lascia un commento: