Il concerto inaugurale dell’Arena Grandi Eventi di Campovolo: da Tiziano Ferro a Pausini e Vasco, i candidati

Quale cantante avrà l'onore di inaugurare l'Arena Grandi Eventi? Le prime ipotesi e le richieste dei fan.

694
CONDIVISIONI

L’Arena Grandi Eventi di Campovolo diventerà ben presto realtà. Dopo il bando per la selezione del partner al quale affidare la progettazione definitiva e la realizzazione dell’opera, si pensa agli artisti che potrebbero inaugurare l’Arena Grandi eventi di Campovolo con un concerto epico, il primo di una serie di spettacoli italiani ed internazionali che potrebbero prendere vita nella nuova area dei concerti.

Per Andrea Rossi, sottosegretario alla presidenza della Regione, la realizzazione dell’Arena Grandi Eventi è il “compimento di un sogno”. “Dall’esito fino a ieri non scontato”, ricorda il sindaco Luca Vecchi.

Nella Sala Rossa del municipio, il progetto dell’Arena Grandi Eventi di Campovolo è stato ufficialmente presentato ai media locali e nazionali insieme al bando per la sua realizzazione.

Il sindaco Luca Vecchi ne parla come “un progetto unico in Europa e uno dei più ambiziosi realizzati a Reggio Emilia negli ultimi dieci anni”.

Si tratta di un’Arena che potrà ospitare dai 10.000 ai 100.000 spettatori, “essendo uno spazio modulabile per un totale di 300.000 presenze all’anno”.

“È chiaro che si volta pagina, un salto di qualità da diversi punti di vista. Innanzitutto basta vedere le cifre per capire quale potrà essere la ricaduta economica sul territorio: si tratta di un progetto che raddoppia il potenziale di attrattività della nostra città. Un altro significato, non meno importante, è legato al fatto che il Campovolo diventa un grande parco urbano a Nord della città dove verranno piantate 2.000 piante e sarà realizzata una pista ciclopedonale. Un progetto non fine a se stesso perché strettamente legato da un lato al Campus universitario, dall’altro all’area delle ex Reggiane con nuovo Parco dell’Innovazione”.

Presentato ufficialmente il progetto, si pensa a quale dei Big italiani ed internazionali potrebbe tenere il concerto inaugurale, il primo di una lunga serie di appuntamenti che coinvolgeranno centinaia di migliaia di fan provenienti da tutta la nazione e dal continente.

La Gazzetta di Reggio propone un sondaggio che include i cantanti italiani più amati, da Laura Pausini a Tiziano Ferro passando per Ligabue – il padrone di casa – e tira in ballo anche alcuni internazionali tra i quali Bruce Springsteen. L’idea di portare il boss a Campovolo ha già ottenuto l’approvazione di Claudio Trotta, organizzatore degli eventi italiani di Springsteen.

Ecco gli artisti votabili:

Laura Pausini, Bruce Springsteen, U2, Coldplay, Tiziano Ferro, Vasco Rossi, Guns ‘N Roses, Rolling Stones, Pooh, Modanna, Depeche Mode, Ac/Dc, Ligabue, Rihanna, Beyoncé, Bob Dylan, Metallica, Radiohead.

Per sostenere i propri preferiti è necessario collegarsi al sito della Gazzetta di Reggio.

694
CONDIVISIONI

Lascia un commento: