Le canzoni di Gianni Boncompagni per Raffaella Carrà, Patty Pravo, Renato Zero e il caso Mia Martini (video)

Non solo televisione: addio a Gianni Boncompagni, paroliere di alcuni dei brani più famosi di Raffaella Carrà e non solo.

7
CONDIVISIONI

Non solo tv: sono molte le canzoni di Gianni Boncompagni che hanno fatto la storia della musica leggera italiana. Tra gli anni ’60 e gli anni’80 ha Boncompagni ha infatti composto ben otto brani per raffaella Carrà, tra cui i celeberrimi Tanti AuguriTuca tuca

Tra gli altri brani composti dal conduttore televisivo di Alto Gradimento e Bandiera Gialla ci sono La scala buia e No, interpretati da Mina e Non basta sai per Renato Zero, musicato da Jimmy Fontana. E anche per Fontana Boncompagni ha composto due brani, tra cui il suo primo pezzo musicale in assoluto Cammina, cammina.
Anche Patty Pravo ha ricevuto un brano scritto da Boncompagni, si tratta di Ragazzo triste, cover in realtà di But You’re Mine di Sonny Boo e Cher. Una curiosità: il brano sul lao B del vinile The Pied Piper venne poi ricantato in italiano da Gianni Pettenati che lo tradusse con il titolo Bandiera Gialla.

Un’altra questione molto importante che riguardò Gianni Boncompagni per ciò che riguarda il mondo della musica italiana è la controversia che lo ha coinvolto in riferimento a Mia Martini. La sorella di Loredana Bertè ha più volte espresso il grande dispiacere dovuto alle maldicenze che le hanno compromesso per un lungo periodo la carriera, accusando anche Boncompagni di essere uno degli autori della superstizione assolutamente infondata che lei fosse portatrice di sfortuna.

Mia Martini dichiarò in un’intervista a Epoca nel 1989 che “La delusione più cocente me la diede Gianni Boncompagni, un amico per l’appunto. Una volta fui ospite a Discoring, lui era il presentatore. Appena entrai in studio sentii Boncompagni che diceva alla troupe: ragazzi, attenti, da adesso può succedere di tutto, salteranno i microfoni, ci sarà un black out”.

Nelle ultime ore sono stati in molti i vip ad affidare ai social il proprio messaggio di addio a Gianni Boncompagni, da Fiorello all’insegnante di Amici di Maria De Filippi Rudi Zerbi.

Riascoltiamo alcuni dei brani più celebri scritti da Gianni Boncompagni:

Tanti Auguri

Tuca Tuca

La scala buia

Ragazzo triste

Non basta sai

7
CONDIVISIONI

Lascia un commento: