Scaletta de Il Volo in tour dalla Turandot a Caruso e Grande Amore: video da Notte Magica a Roma

Arie e classici senza tempo nella scaletta de Il Volo in tour in Italia, dalla Turandot a Caruso e Grande Amore: video da Notte Magica - Tributo ai Tre Tenori

125
CONDIVISIONI

Di solito sul palco ne facciamo di tutti i colori, ma stavolta vogliamo rendere omaggio al meglio del repertorio dei tre tenori” così Gianluca Ginoble ha introdotto la lunga scaletta de Il Volo in tour a Roma, con due date il 12 e 13 maggio nell’ambito del tour Notte Magica – Tributo ai Tre Tenori che dopo la tranche americana è sbarcato in Europa.

In un palazzetto dalla scenografia teatrale, il palcoscenico ha ospitato l’Orchestra sinfonica di Asti diretta dal maestro Marcello Rota, che ha curato la direzione artistica del trio anche nell’album Notte Magica – Tributo ai Tre Tenori, da cui sono tratti i principali brani presenti nella scaletta de Il Volo per questo nuovo tour, che prende il nome proprio dall’omonimo cofanetto.

Il trio pop lirico nato a Ti Lascio Una Canzone cantando ‘O Sole Mio e diventato un fenomeno internazionale con già otto anni di carriera all’attivo sta portando in giro per il mondo (dopo Usa ed Europa li attenderà il Sud America) il suo omaggio ai Tre Tenori.

Dopo il pomposo esordio sulle note di Nessun Dorma e Granada, Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone hanno realizzato insieme, in duetto o in versione solisti alcune tra le più belle arie d’opera (Tosca: E lucevan le stelle, L’Elisir d’amore: Una furtiva lagrima, La Traviata: libiamo ne’ lieti calici) insieme a classici del repertorio napoletano (Torna a Surriento, Core ‘ngrato, ‘O paese d’o sole, ‘O surdato ‘nnammurato), colonne sonore dei musical americani più amati (West Side Story: Maria e Tonight) insieme a classici nostrani come Caruso dedicata ai terremotati di Amatrice o americani come My Way. E poi brani del loro repertorio come l’Ave Maria, Mater Misericordiae, scritta apposta per loro e in concerto dedicata a Papa Francesco col ricordo della recente udienza in cui sono stati ricevuti dal Pontefice, e l’immancabile Grande Amore, successo sanremese scelto come gran finale dello show.

Dal palco del #PalaLottomatica un grande abbraccio a tutta #Amatrice ❤️

Un post condiviso da Il Volo (@ilvolomusic) in data:

Lo scopo da sempre dichiarato è quello di portare il bel canto italiano nel mondo, ulteriormente rimarcato da questo particolare show dedicato al repertorio di Pavarotti, Domingo e Carreras. Lo spettacolo è una carrellata di performance tra arie d’opera (per la prima volta portate in tour) e classici senza tempo, intervallato dagli intermezzi dell’orchestra (dalla Cavalleria rusticana a Manon lescaut) e da qualche siparietto di troppo tra i tre, che con il loro tentativo di divertire il pubblico e qualche accenno di satira (“Negli Usa hanno gli hamburger, gli hot dog, i beagle, Trump, i parrucchini… beh quelli anche noi, anche Sgarbi ne ha uno, ma questo non filmatelo“) rischiano di stridere con la solennità della componente musicale.

Ecco la scaletta de Il Volo in tour per Notte Magica.

Turandot: Nessun Dorma
Granada
Mattinata
L’Elisir d’amore: Una furtiva lagrima
La danza
Tosca: E lucevan le stelle
Torna a Surriento
Core ‘ngrato
Ave Maria, Mater Misericordiae
‘O paese d’o sole
West Side Story: Maria
My Way
West Side Story: Tonight
‘O surdato ‘nnammurato
Caruso
En aranjuez con tu amor
La tabernera del puerto: No puede se
‘O sole mio
La Traviata: libiamo ne’ lieti calici
Grande Amore

125
CONDIVISIONI

Lascia un commento: