Dettagli su Pokémon per Nintendo Switch, parla il presidente di Nintendo America

Piccole informazioni sul gioco in sviluppo per Switch.

49
CONDIVISIONI

Le ultime settimane e sono state un’esplosione di annunci targati Pokémon: dopo il Direct prima dell’E3 2017, che ha visto l’annuncio di Pokkén Tournament DX per Nintendo Switch e di Pokémon Ultrasole e Ultraluna, il media briefing della grande N di Los Angeles ha svelato l’esistenza di un RPG Pokémon in sviluppo per Nintendo Switch. Nelle ultime ore il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha svelato qualche piccolo dettaglio sull’attesissimo gioco dedicato ai mostriciattoli di Game Freak.

La notizia arriva da Yuji Nakamura, un reporter giapponese che è riuscito a intervistare il presidente di Nintendo of America e ad avere qualche minuscola informazione su Pokémon per Nintendo Switch e anche su Metroid Prime 4 – altro titolo annunciato durante il Nintendo Spotlight dell’E3 2017.

Metroid Prime 4 sarà un’avventura in prima persona.

L’RPG sui Pokémon sarà un gioco con elementi tradizionali, un’esperienza fatta di battaglie e allenamenti“.

Il giornalista in questione è un reporter di Bloomberg tech, una testata situata a Tokyo, in Giappone, e ha appreso dunque che l’RPG di Pokémon per Nintendo Switch sarà a tutti gli effetti un titolo della serie principale, con tutte le meccaniche di gameplay tradizionali che hanno sempre contraddistinto le produzioni di Game Freak.

C’è da chiedersi, a questo punto, quali saranno le nuove feature del gioco: in rampa di lancio una maggiore esperienza ruolistica e un comparto tecnico che unisca open world e grafica in tre dimensioni, a percorrere la stessa rivoluzione che hanno compiuto altri grandi franchise targati Nintendo come The Legend of Zelda e Super Mario – con i rispettivi Breath of the Wild e Odyssey.

Ricordiamo che, per Nintendo Switch, è in arrivo il 22 settembre Pokkén Tournament DX, mentre su Nintendo 3DS usciranno Pokémon Ultrasole e Ultraluna il prossimo 17 novembre.

 

49
CONDIVISIONI

Lascia un commento: