Risolti i problemi per Samsung Galaxy S7 e S7 Edge Tim? Aggiornamento XXU1DQF3 dal 14 luglio

Ufficiale la distribuzione di una recente patch per una versione dei due smartphone decisamente popolare. Quali saranno i suoi effetti?

56
CONDIVISIONI

Trapelano oggi 14 luglio sicuramente delle buone notizie per il pubblico che nel corso dell’ultimo anno e mezzo (scarso) ha deciso di acquistare un Samsung Galaxy S7 ed un Samsung Galaxy S7 Edge Tim, visto che dal alcune ore a questa parte è stato messo a disposizione del pubblico l’aggiornamento XXU1DQF3. Un nuovo rilascio, dunque, per una versione particolarmente popolare in Italia dei due smartphone, seppur brandizzata, a testimonianza del fatto che il produttore coreano non si sia dimenticato di noi.

Indubbiamente una bella notizia, pur trattandosi di un pacchetto software che a conti fatti contiene la patch di sicurezza al 1 maggio, al dì là di una sigla che potrebbe indurci a pensare al primo firmware di giugno. Nel corso delle prossime ore gli utenti dovrebbero cominciare a ricevere le apposite notifiche per procedere via OTA, ma nel frattempo è possibile sfruttare l’apposito link al download sia per il modello flat, sia per il Galaxy S7 Edge Tim.

Vi ricordo che non si tratta del primissimo aggiornamento di maggio che aveva messo piede in Italia a suo tempo, ma quello che per intenderci non molto tempo fa è stato testato a bordo dei modelli marchiati Wind. I riscontri poche settimane fa sono stati assolutamente positivi (per una volta), al punto che nel pezzo appena linkato vi abbiamo riportato segnalazioni da parte di possessori del Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge secondo cui i problemi WiFi e quelli riguardanti l’irraggiungibilità dei modelli erano stati risolti una volta per tutte.

Insomma, i presupposti che si sono venuti a creare oggi sono assolutamente incoraggianti per coloro che si ritrovano in possesso di un Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge marchiati Tim, ma la prova del nove si avrà solo nel corso del fine settimana, anche all’interno del nostro gruppo Facebook. A voi è già arrivata la notifica per procedere via OTA?

56
CONDIVISIONI

Lascia un commento: