Cast e personaggi di Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale, da Ardenzi e Sabatini alle new entry

Volti già noti e new entry tra i personaggi di Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale, in onda dal 13 settembre su Canale5 coi primi due episodi

15
CONDIVISIONI

I personaggi di Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale portano in scena su Canale5 dal 13 settembre un racconto d’azione che trae ispirazione dalla cronaca giudiziaria e prova a ricostruire sullo schermo i meccanismi criminali oggetto del processo omonimo in corso a Roma.

Anche se la sentenza di primo grado emessa dai giudici della X sezione penale di Roma lo scorso luglio hanno fatto cadere per tutti gli imputati l’accusa di associazione mafiosa e la conseguente aggravante, il titolo del reboot di Squadra Mobile non è cambiato, conservando il marchio di Mafia Capitale.

La nuova Operazione Roma Capitale lavora per smascherare i criminali che hanno allestito una rete di malaffare e corruzione che ha inquinato istituzioni, politica ed imprenditoria della Capitale. Si tratta di ricostruire l’inchiesta che ha portato a decine di arresti e al maxiprocesso sul cosiddetto Mondo di Mezzo, quello governato dall’ex Nar Massimo Carminati (condannato a 20 anni) e dal ras delle cooperative Salvatore Buzzi (condannato a 19 anni).

Oltre a spiegare i meccanismi criminali alla base dell’organizzazione che ha speculato sulla gestione dei centri accoglienza per immigrati, finanziato campagne elettorali e corrotto politici e funzionari, Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale affronterà anche singoli casi di microcriminalità e violenza. Se la vicenda di Mafia Capitale anima la trama orizzontale dei 16 episodi da 40 minuti, per un totale di 8 puntate, quella verticale di ciascuno di essi tratterà casi di violenza domestica, di stalking, di criminalità comune, sempre con una particolare attenzione alle vittime.

Protagonisti della serie Mediaset, prodotta da Taodue e diretta dal regista Alexis Sweet, sono ancora una volta Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti, nei panni rispettivamente del coraggioso ed idealista vice-questore Roberto Ardenzi (che il pubblico ricorderà come volto storico di Distretto di Polizia) e dell’ex agente della Narcotici corrotto Claudio Sabatini, latitante riuscito a fuggire al termine di una lunga caccia all’uomo nella prima stagione. Ad aiutare Sabatini nella sua latitanza c’è ancora la sua amante Vanessa (Laura Barriales Gonzales) e il funzionario corrotto dei Servizi Segreti, Domenico Guaraldi (Libero De Rienzo).

Tra gli altri personaggi di Squadra Mobile – Operazione Mafia Capitale ci sono i componenti della squadra di Ardenzi, chiamati ad aiutarlo a gestire la delicata operazione: il poliziotto di grande esperienza Sandro Vitale (Antonio Catania), l’ispettrice Isabella D’Amato (Valeria Bilello), l’ispettore Riccardo Pisi (Marco Rossetti), la sovrintendente Roberta Cruciani (Elena Di Cioccio) e il sovrintendente Giacomo Polena (Pippo Crotta), ormai una coppia.

Uomini e donne della Squadra. #SquadraMobile2 #SM2

Pubblicato da Squadra mobile su Martedì 8 agosto 2017

Tra le new entry di questa stagione Serena Scanzi (Anna Ammirati), la responsabile della Sezione Minori che da subito appare affascinata (e ricambiata nelle attenzioni) dal vice-questore Ardenzi, e Cecilia (Miriam Dalmazio), addetta alle intercettazioni nell’inchiesta Mafia Capitale. Oltre alla nuova fiamma, a sconvolgere la vita privata di Ardenzi ci sarà anche la scelta della figlia Mauretta (Laura Adriani), che ha deciso a sua insaputa di entrare in polizia.

15
CONDIVISIONI

Lascia un commento: