Perché l’aggiornamento dei Samsung Galaxy S7 e S7 Edge di settembre è fondamentale, pericolosa vulnerabilità da superare

Gli ex top di gamma interessati da una vulnerabilità per le notifiche toast. Patch mensili fondamentali.

6
CONDIVISIONI

Per molti possessori del Samsung Galaxy S7 e S7 eEdge, il costante aggiornamento del loro device potrebbe sembrare solo superfluo ma così non è. Soprattutto le patch di sicurezza mensili garantiscono il superamento di determinate vulnerabilità anche gravi, quindi meglio non sottovalutare mai l’importanza di un nuovo  rilascio.

Proprio oggi volevo portare all’attenzione di tutti i possessori dell’ex top di gamma i risultati raggiunti da un gruppo di sviluppatori di Palo Alto, così come raccontato sul sito XDA-Developers. Gli esperti avrebbero scovato un pericolo delle cosiddette notifiche toast, ossia quelle che compaiono per qualche istante nella parte bassa del display con sfondo nero e testo bianco. Il bug sarebbe presente su Android 7.1.2 e versioni precedenti e dunque riguarderebbe anche gli smartphone protagonisti di questo articolo e consentirebbe a malintenzionati di ingannare l’utente ottenendo permessi e dunque accedendo ai contenuti dello smartphone. Il lato positivo della vicenda e che dopo le segnalazioni dei ricercatori, proprio questa vulnerabilità è stata corretta con la patch di settembre Android, i cui dettagli sono stati pure comunicati da Samsung ma che non ha fatto ancora capolino su nessun device della serie Galaxy.

Quale pericolo più esattamente riguarderebbe gli utenti in possesso di un Samsung Galaxy S7 o S7 Edge? I malintenzionati che sfruttano proprio la vulnerabilità delle notifiche toast non fanno altro che approfittare di quest’ultima per ricreare dei pulsanti, a prima vista ordinari, che al contrario ingannano l’utente che finisce con l’accettare determinate richieste e concedere dunque permessi di amministratore suo malgrado.

Insomma, anche quando determinati i gruppi social come il nostro su Facebook dedicato proprio al Galaxy S7, ci si arrabbia e non poco per l’assenza di una patch aggiornata, è giusto pure dar ragione agli utenti visto che proprio questa all’apparenza poco significativi contribuiscono a tenere il telefono sicuro da eventuali attacchi esterni. Non una cosa da poco insomma.

6
CONDIVISIONI

Commenti (2):

A

Patch di Settembre AHAHAAAHHA SONO ANCORA FERMO A MAGGIOOO BRAND VODAFONE NON SE NE PUÒ PIÙ QUESTI SCHIFOSI OPERATORI CHE non aggiornano i telefoni madonna santa s7 edge

    Ennio

    Impara ad usare il telefono che hai in mano e sbrandizzalo, se non ti va bene la condotta del tuo operatore.
    Android è stato concepito per dare infinite possibilità all’utilizzatore, imparale ed evolviti.
    Altrimenti rimani “dumb user”, tienitelo così e taci o comprati un aifon.

Lascia un commento: