Svelata la data d’inizio delle riprese di Game of Thrones 8: lo annuncia Liam Cunningham al Wired Next Fest

Ospite del Wired Next Fest, Liam Cunningham ha annunciato ufficialmente la data di inizio delle riprese di Game of Thrones 8

Sapevamo già che le riprese di Game of Thrones 8, stagione finale della serie cult di HBO, sarebbero cominciate “a ottobre”, ma dopo l’ospitata di Liam Cunningham al Wired Next Fest 2017 abbiamo finalmente una data precisa. L’attore, interprete di Ser Davos Seaworth, ha svelato infatti che l’ultimo ritorno sul set è previsto al più tardi per il 19 ottobre 2017.

Sul finire del panel a lui dedicato nell’ambito del Wired Next Fest 2017, tenutosi nel Salone dei Cinquecento del Palazzo Vecchio di Firenze, Cunningham ha parlato dei suoi piani per il futuro immediato: “A malincuore lascerò Firenze domani per andare al Comicon di New York e poi tornare brevemente a casa in Irlanda” ha detto l’attore, come riporta Wired, svelando poi che la lettura dei copioni è prevista per la fine della prossima settimana. “Probabilmente attorno al 16 o 19 settembre inizieranno le riprese” ha dunque confermato, spiegando così la presenza – confermata da WatchersOnTheWall.com – di Maisie Williams a Belfast, dove viene allestito il set relativo al Nord di Westeros.

Sulle tempistiche per l’uscita di Game of Thrones 8, tuttavia, Liam Cunningham non si è mostrato del tutto ottimista: “Considerando i tempi di riprese e postproduzione, non riusciremo a vederla in tv prima del 2019 ha affermato l’attore, distruggendo le (a dire il vero poche) speranze di vedere gli ultimi episodi della serie nel 2018.

Non si tratta di un vero e proprio fulmine a ciel sereno: solo pochi giorni fa, il portale WatchersOnTheWall.com aveva riportato alcuni annunci pubblicati dalla produzione alla ricerca di comparse e attori per ruoli minori. I bandi in questione parlano di riprese da effettuarsi nei mesi di maggio e giugno 2018: se le riprese dureranno davvero fino alla prossima estate, è improbabile che bastino solo sei mesi ad avere il prodotto confezionato in televisione.

Lascia un commento: