Problemi di notifiche per Huawei P8 Lite 2017 dopo l’aggiornamento B181: alcune soluzioni

Concentriamoci su un trend che si sta rafforzando molto in queste ore, sperando che alcuni rimedi classici si rivelino efficaci

8
CONDIVISIONI

Prima o poi doveva capitare anche ai possessori di un Huawei P8 Lite 2017, potrà pensare qualcuno. A cosa mi riferisco? A distanza di qualche giorno dalla piena distribuzione dell’aggiornamento B181, almeno per quanto riguarda la versione no brand di questo popolare smartphone, emergono non poche segnalazioni da parte degli utenti che stanno riscontrando gli ormai classici problemi con la mancata ricezione delle notifiche. Ebbene, da 48 ore circa in alcune community tematiche le lamentele sono aumentate in modo considerevole.

Cerchiamo dunque di inquadrare al meglio la situazione per chi dispone di un Huawei P8 Lite 2017, dopo avervi dato notizia della completa distribuzione dell’aggiornamento B181 su queste pagine, con potenziali soluzioni che potrebbero limitare il disagio in attesa di una patch correttiva. In primo luogo voglio condividere con voi un percorso messo in evidenza da Huawei in fase di assistenza quando la medesima problematica ha coinvolto i possessori di un Huawei P9 Lite.

Le procedure ufficiali fondamentalmente sono due, la prima dedicata alla gestione dell’operazione per quanto riguarda i vostri Huawei P8 Lite 2017 sotto copertura del WiFi, mentre la seconda si riferisce a quello che avviene quando invece potete utilizzare solo la connessione dati:

“Impostazioni – Wifi – Menù – Impostazioni Avanzate – Mantieni attivo il wifi durante la sospensione – SEMPRE”;

“Impostazioni – Altro – Rete Mobile – Dati mobili sempre attivi”.

Partiamo dunque dalla procedura ufficiale, sperando che in questo modo vi possiate mettere alle spalle i problemi relativi alla mancata ricezione delle notifiche con il vostro Huawei P8 Lite 2017 in seguito al rilascio dell’aggiornamento B181. Se la questione riguarda Whatsapp, come spesso e volentieri è avvenuto in passato, dovreste trovare una soluzione a questa anomalia seguendo le istruzioni appena condivise. Avete risolto seguendo queste semplici e rapide dritte? Commentate pure l’articolo di oggi riportando alla nostra attenzione l’esito finale.

8
CONDIVISIONI

Commenti (5):

Lascia un commento: