Come finirà Game of Thrones? 5+1 ipotesi (semiserie) sul finale dell’ottava stagione

Game of Thrones giungerà al termine nel 2019 con la sua ottava stagione: ecco qualche ipotesi, tra il serio e il faceto, sul finale

283
CONDIVISIONI

Ben più di un anno ci separa dal finale di Game of Thrones: l’ultima stagione della serie di HBO non vedrà la luce prima del 2019, e quella che si prospetta di fronte ai fan de Il Trono di Spade è una lunga, lunghissima attesa.

Gli episodi finali di Game of Thrones saranno sei, l’ultimo dei quali avrà forse il compito più difficile mai avuto da un episodio di una serie tv: quello di dare un finale degno a una serie a dir poco dibattuta, le cui scelte registiche e di scrittura hanno tanti amanti quanti detrattori. Le ipotesi su come finirà la serie si sprecano, com’è prevedibile: queste sono le nostre cinque migliori, e se sono serie o per ridere potrete deciderlo voi dopo aver letto fino in fondo.

Attenzione, perché ovviamente da qui in poi ci saranno spoiler sulla settima stagione.

1. Il Re della Notte conquista Westeros

Dopo lo sfondamento della Barriera e la conseguente entrata degli Estranei nel continente di Westeros, a nulla varranno gli sforzi di difendersi contro la minaccia blu: i cattivoni di ghiaccio uccideranno tutto e tutti, compresi i nostri protagonisti. Il Re della Notte diventerà ovviamente Re del Mondo, e si permetterà il lusso di distruggere il Trono di Spade per farsene uno di ghiaccio. Non so, sembra un po’ il bad ending dei videogiochi a finale multiplo.

Game of Thrones

2. Jon diventa re e Daenerys regina

Dopo aver unito le forze non solo per debellare gli Estranei, ma anche per procreare un bel pargolo, Jon e Daenerys scopriranno di essere zia e nipote. Dopo essersi un po’ schifati si faranno due calcoli e vedranno che forse forse conviene stare insieme e governare Westeros, e vissero tutti troppo felici e contenti.

game of thrones

…sì, e poi? Mi vuoi mettere una scopa in cu… così ti ramazzo la stanza? [cit.]

3. Il piccolo Jon/la piccola Dany resta orfano di almeno un genitore

Qualcuno disse che nessuno dei due può vivere se l’altro sopravvive, e farei volentieri mia questa citazione per parlare di Jon e Daenerys. Perché il finale “agrodolce” profetizzato dal caro George R.R. Martin diventi realtà mi sembra ovvio che almeno uno dei due ci debba rimettere le penne: io punto tutto sulla morte di Jon, perché lui che resta vivo e diventa re mi sembra banaluccio. Tutto questo ovviamente prendendo per dato di fatto che Daenerys sia incinta, e che il piccolo futuro Re o Regina dei Sette Regni veda la luce senza (troppi) intoppi.

Game of Thrones

Probabile che questo sarà l’aspetto finale del bambinello.

4. Jon e Daenerys muoiono e Tyrion diventa re

Esiste anche uno scenario più apocalittico del precedente: entrambi i figli del ghiaccio e del fuoco si sacrificheranno per evitare l’annientamento di Westeros da parte degli Estranei, e il loro figliolo non viene mai partorito. A questo punto resta aperta la partita su chi prenderà il Trono, e il miglior candidato è Tyrion: posto che Cersei morirà male sicuramente, e che Sansa ce la vedo meglio a fare la Lady di (sto Gran)de Inverno, la scelta è praticamente obbligata.

No, Jaime non è contemplato come regnante.

Game of Thrones

5. Il Trono viene abolito e Westeros diventa una repubblica

Con qualche morto e ferito a vostro piacimento, la guerra contro gli Estranei si concluderà bene per gli abitanti di Westeros. In uno slancio di amore fraterno per essere sopravvissuti alla catastrofe, gli ultimi leader del continente decideranno di distruggere il Trono di Spade e di instaurare una repubblica per governare con saggezza da quel momento in poi. Poi, se l’antica Roma ci ha insegnato qualcosa, potremmo vedere un bel flashforward ambientato nella Westeros imperiale. Figo, eh?

game of thrones

Magari in questo bel finale Tormund e Brienne potranno avere tanti bambini grossi.

Bonus

Prendete uno a scelta di questi cinque scenari e inserite questo piccolo dettaglio: l’inquadratura finale vede il regnante di turno guardare fisso in camera per poi togliersi la maschera e rivelarsi in realtà Arya Stark. Poesia.

Comunque, la vera domanda è a monte: l’importante non è tanto cosa succederà ma, come si chiederebbe un certo Lettore Disperato, il finale sarà lo stesso dei libri?

283
CONDIVISIONI

Lascia un commento: