FIFA 18 Ultimate Team Player of the Month di novembre, i consigli sui migliori investimenti

L'elezione dell'attaccante egiziano del Liverpool sembra solo una formalità: meglio equipaggiarsi subito!

4
CONDIVISIONI

Il mese di novembre è giunto al termine, e per FIFA 18 Ultimate Team questo vuol dire che è tempo di fare bilanci, e guardare al mercato in prospettiva cercando di carpire quali possibili investimenti è lecito portare a termine in vista dell’elezione del Player of the Month della Premier League: chi sarà il nuovo atleta a fregiarsi di tale onoreficenza dopo Leroy Sanè?

Le indicazioni più limpide sembrerebbero puntare tutte verso Mohamed Salah, ala destra del Liverpool che nel corso del mese di novembre si è distinto grazie a prestazioni di assoluto livello, che hanno permesso alla sua squadra di fare bottino pieno in numerose occasioni: le doppiette contro West Ham, Southampton e Stoke, unite al gol del pareggio contro il Chelsea lasciano infatti minimo spazio a possibili interpretazioni alternative.

Quali sono quindi i calciatori di FIFA 18 Ultimate Team su cui investire, in vista delle immancabili Sfide Creazione Rosa?

Come di consueto, siamo certi che anche in queste nuove sfide confezionate ad hoc da Electronic Arts per FIFA 18 Ultimate Team non mancherà una che richiederà di mettere assieme un undici dall’overall elevato: meglio quindi munirsi di una dose consistente di giocatori dall’83 in su, sfruttando tutti quei casi in cui il prezzo risulta essere contenuto e suscettibile a possibili rincari.

Altra possibile forma di facile guadagno potrebbe arrivare dai giocatori In Forma della Premier League: qui ovviamente l’investimento cresce in maniera esponenziale, ma potrebbe altresì dare assolute soddisfazioni in termini di guadagno.

Possibile la presenza di una Sfida Creazione Rosa in FIFA 18 Ultimate Team che richieda giocatori egiziani, mentre assolutamente imprevedibile quella che potrebbe richiedere atleti provenienti dai club in cui Salah ha militato nel passato (Basilea, Chelsea, Fiorentina e Roma), sebbene la squadra svizzera e quella capitolina potrebbero essere tra le più papabili in quanto hanno permesso rispettivamente l’esordio e la consacrazione del talentuoso attaccante del Liverpool.

Visto quanto accaduto con Sanè (non necessario in nessuna Sfida Creazione Rosa), ci sentiremmo di sconsigliare di investire nell’acquisto di carte dello stesso Salah, a meno che non vogliate sfruttare l’hype nelle ore subito precedenti l’annuncio del Player of the Month.

Insomma, occhio al portafogli e buoni investimenti in FIFA 18 Ultimate Team!

4
CONDIVISIONI

Lascia un commento: