Nuovi dettagli sull’aggiornamento B191 per Huawei P8 Lite 2017: problemi e nuove funzioni

Alcune informazioni extra, utili a prepararsi al meglio al rilascio di un nuovo pacchetto software per il pubblico

12
CONDIVISIONI

Ancora non è partita la distribuzione su larga scala del nuovo aggiornamento per Huawei P8 Lite 2017, vale a dire il firmware B191, ma in queste ore possiamo già prendere in esame alcuni aspetti interessanti inerenti proprio il pacchetto software in questione. Dopo avervi fornito qualche informazione preliminare in merito, infatti, possiamo concentrarci oggi 7 dicembre su quanto realmente contenuti nel firmware che con ogni probabilità porterà con sé la patch per la sicurezza di novembre.

Ebbene, stando ad alcune testimonianze giunte dalle community tematiche, in merito ai primi utenti che hanno toccato con mano la notifica per procedere al download di questo nuovo aggiornamento per Huawei P8 Lite 2017, è possibile evidenziare l’arrivo di due nuove funzioni, andando dunque oltre il solito discorso degli upgrade mensili per la sicurezza. Proviamo dunque ad analizzare quanto trapelato in queste ore per uno smartphone divenuto decisamente popolare nel nostro Paese.

In primo luogo, l’ultimo aggiornamento per Huawei P8 Lite 2017 aggiunge la funzione VoLTE, anche se lo stesso produttore invita gli utenti a verificare con il proprio operatore se la stessa è supportata. La seconda voce del changelog ufficiale, invece, si concentra sull’arrivo di VoWiFi, con lo stesso discorso appena fatto da applicare alle singole compagnie telefoniche. Al momento, dunque, manca la menzione ai problemi di notifiche che hanno fatto discutere non poco nel corso delle ultime settimane.

Insomma, nonostante si tratti di un ottimo acquisto, anche per Huawei P8 Lite 2017 vanno analizzati in modo più specifico alcune problematiche, oltre ovviamente a qualche funzionalità extra disponibile con un aggiornamento che solo sulla carta porta con sé la nuova patch sulla sicurezza. A voi è già arrivata la notifica per procedere via OTA? Avete notato qualcosa di particolare? Fateci sapere commentando l’articolo pubblicato oggi sulle nostre pagine.

12
CONDIVISIONI

Commenti (9):

Lascia un commento: