Sacrificio d’amore al via su Canale 5 l’8 dicembre: la trama della fiction con Francesco Arca

Passioni struggenti, vendette, l'Italia del 1913 e le cave di Carrara faranno da sfondo a Sacrificio D'Amore la fiction al via l'8 dicembre su Canale 5: tutti i dettagli

2
CONDIVISIONI

L’essenza dei sentimenti espressa alla massima potenza, questa è la presentazione ufficiale di Sacrificio d’Amore la fiction al via proprio domani, 8 dicembre, su Canale 5 con protagonista Francesco Arca. Ventuno puntate e uno sforzo produttivo importante per Canale 5 ed Endemol Shine Italy che firma la produzione e che lancia la fiction come una vera e propria rivelazione per questo fino 2017 e inizio 2018.

Un amore folle, una tranquillità rovinata dall’arrivo di un giovane e un uomo disposto a tutto pur di salvare le apparenze e il suo matrimonio. Francesco Arca, Giorgio Lupano e Francesca Valtorta sono i protagonisti di questo grande romanzo popolare e di un triangolo amoroso destinato a far discutere. A fare da colonna sonora c’è “Sacrificio d’Amore”, il brano affidato ad una delle voci più emozionanti del panorama musicale, Mina.

Sullo sfondo di rivolte sociali e lotte di classe ad un passo dalla Prima Guerra Mondiale, Sacrificio D’Amore si presenta come una storia italiana ambientata proprio nel 1913 tra le cave di marmo di Carrara per un’analisi nuova e moderna di un periodo storico al passo dal baratro.

L’arrivo di Brando Prizzi (Francesco Arca), giovane cavatore idealista che si batte per i diritti dei lavoratori, distrugge la routine e l’apparente normalità della famiglia Corradi facendo vibrare l’animo di Silvia (Francesca Valtorta), donna bella e emancipata e moglie di Corrado Corradi (Giorgio Lupano), ingegnere minerario, illuminato e brillante ma, al tempo stesso, legato alle tradizioni che l’epoca impone. Sarà proprio lui l’anello di congiunzione tra il lizzatore Brando e sua moglie visto che proprio Corrado è il proprietario delle cave di marmo di Colonnata dove il giovane lavora.

Come se la passione che legherà Silvia e Brando non basti ecco anche il sentimento di vendetta e rivalsa che porterà Corrado a scoprire i lati più oscuri e inquietanti del suo animo. A questo turbinio di emozioni si aggiungerà l’amore romantico e puro di due idealisti, Tommaso Fabiani (Rocco Giusti) precettore del piccolo Simone (Tommaso De Tuddo), figlio di Silvia e Corrado, e Maddalena Prizzi (Desirèe Noferini) domestica a servizio nella Villa.

Tra poco la conferenza stampa di #sacrificiodamore. Seguiteci! ;-)

A post shared by Fiction Mediaset (@fiction_mediaset) on

A mettere il bastone tra le ruote ai due ci sarà la governante della Villa, la Signorina Maffei (Sara D’Amario), donna irreprensibile che ha sempre vissuto all’ombra dei suoi doveri reprimendo le proprie emozioni. Il patriarca della famiglia Corradi, Leopoldo (Paolo Malco) e il primogenito Alberto, (Ruben Rigillo), sposato con l’aristocratica Guendalina Volpi (Gaia Messerklinger), completeranno il cast insieme ai Lucchessi, ovvero il giovane medico Alessandro (Luca Bastianello) e l’anarchico padre Annibale (Luca Biagini).

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: