Lorenzo Baglioni a Sarà Sanremo con Il Congiuntivo per un posto in finale: video e testo

Lorenzo Baglioni a Sarà Sanremo con Il Congiuntivo, brano citato dall'Accademia della Crusca e in gara per la finale del Festival 2018.

Lorenzo Baglioni a Sarà Sanremo proverà a guadagnare un posto nella finale all’Ariston. Il brano è già balzato agli onori della cronaca per essere stato citato dall’Accademia della Crusca, che lo ha utilizzato per spiegare il corretto impiego del modo verbale temuto da molti.

L’artista viene dal mondo della comicità, con diverse partecipazioni al programma Colorado, per cui molti dei suoi brani hanno un’impronta ironica. Molto conosciuto sul web, Lorenzo Baglioni (che non è parente di Claudio), è l’autore del brano Vengo anch’io – sulle barriere architettoniche – e Le leggi di Keplero. Suo anche il tema dello spot di Ford Fiesta, La trigonometria spiegata da un rapper.

Sulla presunta parentela con Claudio Baglioni, è stato lo stesso artista a mettere i puntini sulle i e specificare di non essere imparentato con il conduttore e direttore artistico del Festival. “Forse è il caso di eliminare la battuta ‘Nipote di Claudio’ dallo stato WhatsApp”, ha scherzato Lorenzo, che è comunque uno dei pochi a non avere legami con Claudio Baglioni: in gara c’è anche la sua corista Silvia Aprile.

Il brao che porta in gara è scritto con suo fratello Michele e rappresenta la realizzazione di un sogno. Lorenzo ha infatti specificato di aver sempre desiderato di sentir dire “di Baglioni, Baglioni… Canta Baglioni!”. Questo desiderio potrebbe realizzarsi molto presto con la finale al Teatro Ariston, da disputare dal 6 al 10 febbraio. Lorenzo Baglioni è uno dei 16 finalisti che si giocherà questa possibilità nella serata in diretta da Villa Ormond nella quale si sfiderà con i suoi compagni di viaggio. Dalla serata emergeranno sei nomi, ai quali si aggiungeranno i due artisti di Area Sanremo. Di seguito, il video e testo di Il Congiuntivo di Lorenzo Baglioni.

VIDEO IL CONGIUNTIVO DI LORENZO BAGLIONI

TESTO Il congiuntivo di Lorenzo Baglioni

Che io sia
che io fossi
che io sia stato
oh-oh-oh

Oggigiorno chi corteggia
incontra sempre più difficoltà
coi verbi al congiuntivo
Quindi è tempo di riaprire
il manuale di grammatica
che è, molto educativo

Gerundio imperativo
e infinito indicativo
molti tempi e molte coniugazioni ma…
Il congiuntivo ha un ruolo distintivo
e si usa per eventi
che non sono reali

È relativo a ciò che è soggettivo
a differenza di altri modi verbali
E adesso che lo sai anche tu
non lo sbagli più
Nel caso che il periodo sia della tipologia dell’irrealtà (si sa)
ci vuole il congiuntivo
Tipo se tu avessi usato
il congiuntivo trapassato
con lei non sarebbe andata poi male
condizionale
segui la consecutio temporum

Il congiuntivo ha un ruolo distintivo
e si usa per eventi
che non sono reali
E’ relativo a ciò che è soggettivo
a differenza di altri modi verbali
E adesso ripassiamo un po’ di verbi al congiuntivo
che io sia (presente)
che io fossi (imperfetto)
che io sia stato (passato)
che fossi stato (trapassato)
che io abbia (presente)
che io avessi (imperfetto)
che abbia avuto (passato)
che avessi avuto (trapassato)
che io… vorrei
Il congiuntivo
come ti dicevo
si usa in questo tipo di costrutto sintattico
Il tentativo è quasi riflessivo
descritto dal seguente esempio didattico
E adesso che lo sai anche tu
non lo sbagli più

Lascia un commento: