Foto di Lady Gaga a Milano coi parenti siciliani, nel backstage del concerto i cugini, i genitori e Donatella Versace

Le tenere foto di Lady Gaga a Milano coi parenti siciliani, incontrati per la prima volta nel backstage del concerto del 18 gennaio

303
CONDIVISIONI

Le foto di Lady Gaga a Milano coi parenti siciliani nel backstage del suo concerto al Mediolanum Forum di Assago stanno facendo il giro del mondo. E non solo perché la cantante ha incontrato alcuni cugini che non aveva mai visto prima a ridosso del suo show, ma anche perché ha voluto dedicare loro uno dei brani del concerto, The Edge of Glory, introdotto da un lungo discorso sulle tue origini italo-americane.

Sul palco del Mediolanum per l’unica data italiana del suo Joanne World Tour a supporto dell’ultimo album, Lady Gaga ha infatti dedicato un’ampia parentesi al racconto della storia della sua famiglia: la popstar appartiene alla seconda generazione di una famiglia di immigrati siciliani negli Stati Uniti e ha ricordato come i suoi nonni siano partiti senza un soldo dall’Italia a metà del secolo scorso in cerca di fortuna negli States.

La cantante ha raccontato al pubblico di aver incontrato a Milano, in occasione del concerto, alcuni cugini che non aveva mai conosciuto prima e di aver riunito per la prima volta i suoi genitori con i parenti italiani.

Devo dire che questa notte per me è davvero speciale: la mia famiglia questa sera si è riunita – forse non dovrei neanche dire riunita perché non ci eravamo mai incontrati prima – perché per la prima volta ha incontrato alcuni miei familiari siciliani e siamo davvero felici. Sono venuti fin qui a Milano per venire a trovarmi, è stato tutto molto speciale perché ho pensato a mia nonna e mio nonno e a come siano arrivati in America su una nave senza nulla e l’unica cosa che volevano era imparare l’inglese il più presto possibile. Ho pensato a tutti i sacrifici che hanno dovuto fare e al fatto che si siano lasciati alle spalle tutto, incluso un luogo bellissimo, e mi sono sentita speciale per essere parte di tutto ciò. Grazie per avermi accolta qui. mi fa sentire di aver reso orgogliosa la mia famiglia. In onore al loro duro lavoro, vorrei cantare questa canzone a loro, i miei cari cugini che non conoscevo Antonino Germanotta, Maria Germanotta, Joseph Germanotta.

Lady Gaga ha poi dedicato loro The Edge of Glory, ricordando, stavolta in italiano, che “il mio nome è Stefani Joanne Angelina Germanotta“. La cantante ha poi concluso il suo discorso con una nota critica per l’attuale amministrazione della Casa Bianca e le sue politiche restrittive sull’immigrazione: “Se qualcuno tra il pubblico ha il sogno di venire in America – credo di no in questo momento – quello che posso dirvi è che anche se non doveste sentirvi i benvenuti in questo momento, se vi mettete in testa una cosa non c’è niente che possa fermarvi. Non rinunciate mai ai vostri sogni“.

Ecco i teneri scatti che ritraggono la popstar con il padre Joe e i suoi parenti siciliani nel backstage del concerto del 18 gennaio al Mediolanum di Assago.

Lady Gaga a Milano

Nel backstage del concerto Gaga è stata raggiunta anche dall’amica Donatella Versace (“una delle poche che ho in questo settore” ha dichiarato la popstar sul palco), che ha realizzato alcuni degli abiti del tour tra cui il body in foto, indossato nel finale del concerto. La stilista è stata ospite del concerto nel parterre del Mediolanum, in mezzo alla gente: Gaga ha dedicato anche a lei, a sua figlia Allegra e al compianto fratello Gianni, oltre che al suo “babbo Giuseppe” la lunga performance al piano in The Edge of Glory.

303
CONDIVISIONI

Lascia un commento: