E’ il mio compleanno. Rinasco e corro come un bambino

614
CONDIVISIONI

Grazie a tutti per gli auguri di Buon Compleanno. Gli anni sono 53 come quelli di Goethe quando decise di festeggiarlo in pompa magna inventando il compleanno moderno. L’età avanza pertanto e bisogna prenderla con filosofia. Sono stato piacevolmente sommerso di pensieri augurali che la bolla social nella quale siamo immersi moltiplica all’infinito. E’ bellissimo che familiari, amici, conoscenti, spettatori si ricordino del nostro Compleanno anche con l’ausilio delle notifiche di Facebook. E’ un augurio gradito che rende più leggero il fardello degli anni e testimonia che in qualche misura siamo importanti nella vita di qualcuno che sia un congiunto, un vicino di casa, un collega di lavoro, una persona che segue la tua attività professionale o la tua vicenda umana.

Mi piace, insomma, ricevere gli auguri e ricambiare l’affettuoso pensiero anche perché il ricominciare ciclico degli anni ci consente ad ogni Compleanno di vivere una rinascita. E’ proprio questo il significato antropologico del Buon Compleanno fin dalle origini della civiltà. Egiziani, persiani, greci, cristiani hanno dato significato simbolico, sociale e spirituale al Compleanno con dolci augurali, candeli risorgenti, feste sontuose. C’è tanto da sapere sul Compleanno ( leggi di più).

La vita è fatta di ricorrenze, abitudini piacevoli che ci rassicurano, riti personali e collettivi. E’ giusto celebrare il Compleanno con allegria. Ma anche come opportuna occasione di ripartenza. Quando si azzera il conto dei giorni da vivere per compiere l’anno seguente è come se si tornasse bambini. Io avverto entusiasmo, energia mi sento come un bambino che abbia voglia di correre nelle strade della vita senza una meta apparente. Credo sia il modo più bello per celebrare il Compleanno: spazzar via ogni limite ai propri orizzonti fisici, mentali, relazionali. Proprio come un bambino che ha energia da vendere. Certo a 53 anni suonati le forze sono alquanto scemate, ma lo spirito del fanciullino alberga ancora in me, e mi auguro in tutti voi.

 

 

614
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Roberta

Signor Ianicelli mi viene in mente il suo commento che ha fatto tempo fa a proposito del lavoro dell’insegnante….Posso esprimere un mio parere? I suoi 53 anni sono sprecati….altro che fanciullino lei mi fa schifoooo….

Lascia un commento: