Come richiedere PIN INPS: elenco servizi online, accesso rapido all’area riservata

Basta poco per richiedere il PIN INPS: tante operazioni disponibili online, evitando inutili perdite di tempo

3
CONDIVISIONI

Richiedere il PIN INPS è un’operazione molto semplice, praticamente alla portata di tutti. Ma cos’è, ed a che serve nel concreto? Parliamo di un codice alfanumerico di 16 cifre generato in automatico dai sistemi dell’ente previdenziale per permettere agli utenti di accedere, tramite la propria area riservata, ai servizi telematici disponibili, utili a svolgere alcune operazioni direttamente da casa, evitando di perdere ore intere in fila presso i relativi uffici di competenza.

Sono tanti i servizi cui è possibile avere accesso tramite il PIN INPS, tra cui i seguenti:

“730 precompilato, indennità di disoccupazione, domanda di pensione, richiesta di invalidità, Durc online, ricongiunzioni, richiesta di indennità e congedi, bonus, estratto conto contributivo, controllo della propria posizione contributiva, banca dati dei moduli occorrente per l’inoltro di alcune domande, etc”.

Ad ogni soggetto corrisponde un personale PIN INPS, da utilizzare per accedere alla propria area riservata. Per richiedere il codice esistono tre modalità: in primo luogo potrete recarvi personalmente in una delle sedi dedicate, che vi consegneranno seduta stante tutto l’occorrente; altrimenti potrete telefonare al numero verde ‘803.164’ (senza spese aggiuntive chiamando da linea fissa), oppure allo ‘06.164.164’ (chiamando da cellulare, con costi previsti dal proprio piano tariffario), o farne richiesta online, tramite il sito ufficiale dell’ente previdenziale, accedendo alla sezione ‘MyInps‘, o nel menù ‘Assistenza‘, selezionando l’opzione ‘Ottenere e gestire il PIN‘, e poi su ‘Richiedere e attivare il PIN‘.

In quest’ultimo caso, scegliendo la via telematica, bisognerà indicare, quando richiesto, il proprio codice fiscale ed il paese di residenza, oltre che alle generalità anagrafiche. La prima porzione del PIN INPS vi sarà recapitato a mezzo email o SMS, la seconda parte arriverà per posta all’indirizzo indicato in fase di registrazione.

A questo punto è bene fare una distinzione tra il PIN ordinario ed il PIN dispositivo (solo quest’ultimo vi consentirà di ottenere delle prestazioni che vadano oltre la semplice consultazione): gli interessati potranno effettuare il passaggio recandosi in un punto autorizzando e compilando il relativo modulo MV35, oppure svolgere il tutto direttamente online sul sito ufficiale, tramite la compilazione del modulo di richiesta, che dovrete firmare e poi caricare insieme ad un documento di riconoscimento in corso di validità.

 

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
3
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Lascia un commento: