Segnalazioni il 6 febbraio per Huawei P10 Lite: spazio all’aggiornamento B198

A cosa serve la patch segnalata da alcuni utenti in queste ore? Proviamo a fare chiarezza una volta per tutte

12
CONDIVISIONI

Si infittisce il mistero relativo al cosiddetto Huawei P10 Lite, alla luce della politica adottata dal produttore cinese per quanto concerne la questione degli upgrade. Secondo le ultimissime segnalazioni che giungono dalle community tematiche su Facebook, infatti, sarebbe stata avviata proprio in questi minuti la distribuzione dell’aggiornamento B198, a distanza di pochissimi giorni dalle prime informazioni che abbiamo condiviso coi nostri lettori a proposito della patch B197.

Andiamo con ordine, per cercare di darvi tutte i dettagli trapelati fino a questo momento, in quanto la questione sta facendo sollevare non pochi quesiti ai moltissimi utenti che hanno deciso di puntare su questo modello. La distinzione tra coloro che di recente hanno ricevuto l’aggiornamento B197 e chi invece proprio in queste ore sta toccando con mano la patch B198 non dovrebbe essere legata alla doppia variante single SIM e dual SIM, bensì a semplici numeri di serie che differenziano i vari Huawei P10 Lite in circolazione.

La natura del firmware, pertanto, non dovrebbe prevedere distinzioni, con la semplice patch della sicurezza di dicembre e con piccoli bug risolti qua e là dagli sviluppatori. L’aggiornamento B198, seguendo un determinato percorso tracciato dal produttore asiatico, dovrebbe apparire a bordo dei vari Huawei P10 Lite che non molto tempo fa hanno avuto modo di installare la B194, al posto della B193. Se confermato un approccio del genere, si tratterebbe indubbiamente di un’anomalia rispetto alle nostre abitudini.

Non resta che interfacciarsi con il pubblico, chiedendo a chi segue OptiMagazine ed è al contempo in possesso di un Huawei P10 Lite di dirci la sua, in modo tale da avere finalmente le idee chiare sulla natura del nuovo aggiornamento B194. In attesa di Android Oreo, possiamo dunque goderci moltissime patch migliorative per un device diventato molto popolare qui in Italia.

12
CONDIVISIONI

Commenti (3):

Lascia un commento: