4 Ristoranti e Alessandro Borghese volano in Baviera: anticipazioni e location della puntata del 13 febbraio

Alessandro Borghese e 4 Ristoranti volano a Monaco di Baviera a caccia della migliore cucina italiana

7
CONDIVISIONI

4 Ristoranti e Alessandro Borghese tornano in onda oggi, 13 febbraio, su Sky Uno con una nuova puntata e una nuova sfida a 4. La nuova meta del famoso chef è Monaco di Baviera alla scoperta della migliore cucina regionale italiana in quella che per tutti ormai è la “Milano tedesca”, la Weltstadt mit Herz (metropoli con il cuore), la città più settentrionale d’Italia.

È qui che i primi italiani decisero di portare tutta la tradizione culinaria italiana ormai mezzo secolo fa ed è qui che 4 Ristoranti e Alessandro Borghese si spingeranno questa sera insieme ai 4 ristoratori che per aggiudicarsi il titolo della quinta puntata del cooking show si sfideranno ai fornelli, ma quali sono le location di questo nuovo appuntamento?

Il primo sarà il titolare della Locanda Busento, Andrea di origine calabrese ma a Monaco ormai da 15 anni. Il ristorante rustico e “alla mano” si basa sua una cucina mediterranea gourmet e nel suo menu dai piatti semplici.

Il secondo è Bibilus Antonio originario di Bari ma a Monaco da 19 anni, punto forte della sua cucina sono i primi piatti e la pasta fresca fatta in casa. Da Napoli a Monaco il passo è breve con Franco, il proprietario della Trattoria Anema e Core aperta da 15 anni fa. La sua cucina napoletana attraversa però tutta la Penisola.

Infine, non può mancare un siciliano, Gioacchino, proprietario del ristorante Vivadi Ottantanove dal look completamente innovativo ma con una cucina è esclusivamente italiana.

Come sempre i 4 ristoratori potranno valutare i loro rivali assegnando loro un punteggio per la location, uno per il menù, uno per il conto e uno per il servizio. Solo chi otterrà il punteggio migliore, grazie anche alla votazione di Alessandro Borghese, porterà a casa la vittoria e un assegno da 5mila euro da investire nella propria attività.

7
CONDIVISIONI

Lascia un commento: