Rumors iOS 12: un aggiornamento del tutto nuovo, ecco cosa cambierà

Problemi ridotti al minimo con iOS 12: cambia completamente l'approccio della mela in tema aggiornamento

1
CONDIVISIONI

Sul tipo di aggiornamento che sarà iOS 12 ci sono già tanti rumors: vi abbiamo già raccontato potrebbe trattarsi di un upgrade impegnato a rendere l’OS mobile della mela morsicata quanto più stabile ed affidabile, in modo da ridurre al minimo sindacale gli interventi manutentivi da parte dei centri assistenza, ed accrescere il grado di soddisfazione del cliente. Questo, naturalmente, richiederà un rimaneggiamento delle risorse interne, ed una chiara rinuncia in termini di nuove funzionalità.

Ha di recente affrontato il discorso anche Mark Gurman di Bloomberg, secondo la cui fonte il produttore californiano sarebbe intenzionato a rivedere i propri piani in termini di implementazione software, facendo in modo di continuare a rilasciare major-upgrade di anno in anno, ma impegnando il team tecnico per un biennio intero per quel che riguarda le nuove funzionalità da affinare, e poi introdurre solo quando realmente pronte all’utilizzo.

L’intento è quello di proporre al WWDC primaverile solo opzioni e servizi che troveranno poi effettiva concretizzazione nella release finale dell’autunno successivo, senza rimandi o brusche accelerate. Purtroppo, iOS 11 non si è dimostrato all’altezza dello standard qualitativo della mela. Questa cosa deve essere pesata molto nel quartier generale di Cupertino, tanto da indurre la società ad ammettere, in un certo senso, le proprie colpe con questa nuova impostazione del percorso di sviluppo.

L’aggiornamento ad iOS 12, in ogni caso, non risulterà del tutto sprovvisto di novità, tra cui le seguenti: passaggio delle app iOS su macOS, un sistema parentale che permetterà agli adulti di quantificare il tempo che i più piccoli trascorrono attaccati al proprio dispositivo iOS, integrazione delle animoji su iPad ed in particolare in FaceTime (per poter mascherare il proprio volto durante le videochiamate), supporto al multiplayer per i titoli ARKit, ed altro ancora.

Certo, iOS 12 non si configurerà come un aggiornamento stravolgente dal punto di vista dell’innovazione, ma scommettiamo sarete in molti a preferire una release stabile e con poche novità funzionanti, rispetto ad una farcita di opzioni inedite e di altrettanti bug.

1
CONDIVISIONI

Lascia un commento: