Harry Styles per March For Our Lives, in tour con una chitarra speciale: il sostegno del cantante al movimento contro la violenza armata (foto)

Harry Styles supporta il movimento March For Our Lives, contro la violenza armata.

1
CONDIVISIONI

Il sostegno di Harry Styles per March For Our Lives arriva anche in tour: il cantante inglese supporta un movimento statunitense di importanza politica e sociale!

Già negli ultimi giorni, Harry ha pubblicato sui propri canali social un post in sostegno a March For Our Lives, un movimento americano che si impegna a chiedere con marce pacifiche la modifica della legge sul porto d’armi.

Durante la prima data della tournée internazionale a Basilea, è stato notato dai fan più vicini al palco e quindi alla popstar un particolare curioso: un adesivo molto semplice sulla chitarra imbracciata da Harry Styles, che riporta la scritta “End Gun Violence”, ovvero “Stop alla violenza con le armi”. 

Il nome di Harry Styles si aggiunge all’elenco di artisti che sostengono il movimento: già Hayley Williams, Justin Bieber e Lauren Jauregui delle Fifth Harmony hanno firmato in precedenza la petizione. Dopo aver comunicato il proprio sostegno, Harry ha invitato anche i fan a fare la stessa cosa:

Ho appena firmato la petizione March For Our Lives, e dovreste farlo anche voi“.

I just signed this petition, and you should too.

A post shared by @ harrystyles on

Il primo raduno del movimento si terrà il 24 marzo a Washington DC, e secondo le stime attirerà almeno 500.000 manifestanti, uniti per chiedere un controllo più severo delle armi, a seguito della sparatoria che si è verificata nel giorno di San Valentino in una scuola in Florida. La marcia è organizzata da alcuni degli studenti sopravvissuti all’accadimento.

Il gesto di Harry Styles e il simbolo impresso sulla chitarra denotano il suo sostegno alla causa sociale, come il cantante è solito fare: Harry, infatti, è molto premuroso ed attento alla beneficenza e cerca sempre di coinvolgere anche i propri fan. Ad esempio, i ricavi di molti oggetti del merchandising del tour di Harry saranno devoluti ad associazione benefiche, insieme ad una parte dell’importo di ogni biglietto venduto.

Ancora, in passato Harry ha donato i propri capelli all’associazione Little Princess Trust, che si occupa di raccogliere capelli e creare parrucche per bambine malate di cancro.

1
CONDIVISIONI

Lascia un commento: