Lucifer 3×17 versione bodyguard tra gelosia e ripensamenti: Marcus e Chloe in coppia? (promo 3×18)

La gelosia al centro dell'episodio di Lucifer 3x17: il nostro Diavolo ha lasciato deliberatamente Chloe tra le braccia di Pierce? La recensione e il promo del 3x18.

70
CONDIVISIONI

Da quando la sua vita e quella della detective è stata esposta a un’esperienza vicina alla morte, il nostro Diavolo cerca di distrarsi con altre attività per evitare di essere di nuovo sotto il mirino di suo Padre: Lucifer 3×17 introduce in quella che è l’ultima parte della terza stagione, dove i daddy issues del protagonista sono portati all’esasperazione, e torna nuovamente a chiudersi a riccio allontanandosi da Chloe.

Il lavoro del poliziotto non è certo tra quelli dei più facili al mondo; nel momento in cui ha capito che poteva perdere la detective, Lucifer ha realizzato quanto questo impiego fosse difficile. Abbiamo già visto quanto questi personaggi, in bilico tra super forza e umanità, nascondano spesso il loro lato più debole. Non è una novità che Lucifer provi qualcosa per Chloe, e pur di aiutarla è disposto a diventare il bodyguard di un’insopportabile superstar. Il nostro Diavolo è pieno d’entusiasmo, ma perfino una cantante sconosciuta e viziata si accorgerebbe del feeling che li lega. La questione per Lucifer resta la stessa: allontanarsi dall’unica persona a cui tiene per impedire che suo Padre lo ostacoli e ferisca Chloe – la chiave, l’unica che potrebbe far crollare il Diavolo.

Charlotte continua ad essere un personaggio che funziona a livello narrativo. I dubbi iniziali sul nuovo ruolo di Tricia Helfer hanno sollevato qualche perplessità, poiché la scorsa stagione è stata tremendamente eccellente nei panni della Madre Infernale, ma tornata nei panni dell’umana-sopravvissuta Charlotte, ha dimostrato di non perdere mai un colpo. L’avvocato, come tutti i personaggi femminili di Lucifer, è una donna forte che supporta quelle del suo stesso sesso, e tutte loro mettono al primo posto l’amicizia, lasciando da parte gli uomini. Dopo essersi schierata dalla parte di Ella contro il carattere arrogante di Pierce, stavolta Charlotte offre il suo aiuto a Linda per aiutarla a ricostruire la sua preziosa amicizia con Maze. Charlotte agisce con la consapevolezza di dimostrare a se stessa di non essere più quella cattiva persona, Maze, però, non riesce a perdonare Linda per il tradimento subito, e giustifica il suo comportamento nel più logico dei modi possibili: “Sono un demone, che ti aspettavi?”

Lo stesso non si può dire per i personaggi maschili: l'”amicizia” tra Pierce e Lucifer è compromessa quando il tenente si propone come plus one di Chloe, lasciando il Diavolo a domandarsi se abbia commesso o meno l’errore più grande della vita, decidendo di allontanarsi dalla detective. Meglio uscire col Diavolo o con il primo assassino della storia? Lucifer torna la prossima settimana con l’episodio 3×18:

70
CONDIVISIONI

Lascia un commento: