Laura Pausini a Che tempo che fa svela il segreto del “pelometro” e promette date in Sardegna (video)

Laura Pausini a Che tempo che fa svela i segreti di Fatti sentire, con Non è detto e Fantastico (Fai quello che sei).

144
CONDIVISIONI

Laura Pausini a Che tempo che fa rivela tutti i segreti reconditi di Fatti sentire. L’artista ha raggiunto Fabio Fazio per la consueta intervista dopo il rilascio del disco, avvenuto il 16 marzo scorso.

La sua ospitata, molto attesa dai fan in studio e a casa, è iniziata con Non è detto. Il brano rappresenta il primo singolo estratto dal nuovo disco, con il ritorno in radio datato 26 gennaio 2018 (qui il video dell’esibizione).

Raggiunta immediatamente da Fabio Fazio, che non ha intenzione di lasciare nemmeno un secondo al caso per la sua ospite di punta, Laura Pausini racconta di come abbia scelto i brani da inserire in Fatti sentire, che avrà verosimilmente un seguito con il secondo volume, da rilasciare nei prossimi mesi.

Con una semplicità disarmante, Laura Pausini ha rivelato di aver fatto ricorso al suo personalissimo “pelometro”, funzionante sul suo braccio destro, che corrisponderebbe all’entità della pelle d’oca generata dall’ascolto dei brani: “Valuto in base a quanto si rizzano i peli sul mio braccio destro, è una questione di pelle, devo sentire qualcosa sulla pelle”.

Numerosi i brani che non ha potuto includere in Fatti sentire, così da rendere necessaria una seconda tornata di brani con i quali completerà il ciclo di Fatti sentire. Il disco sarà presentato nel corso del tour mondiale con le prime due date al Circo Massimo di Roma del 21 e 22 luglio.

Laura Pausini promette che il tour potrebbe arrivare anche in Sardegna, dal momento che sono tanti anni che manca da un palco sardo: “Vorrei che il tour arrivasse anche in Sardegna, magari dopo la tappa di New York. Riconosco che è sempre molto difficile organizzare dei concerti lì”.

Fabio Fazio ha poi voluto omaggiarla con un video con il quale ha raccolto tutti i momenti più emozionanti dei suoi primi 25 anni di carriera, a cominciare dalla vittoria al Festival di Sanremo con La solitudine.

144
CONDIVISIONI

Lascia un commento: