Problemi Fortnite oggi 20 marzo, impossibile fare login: cosa succede?

Gravi problemi Fortnite continuano, migliaia gli account che hanno problemi con il login nel gioco.

2
CONDIVISIONI

Anche oggi 20 marzo ci sono i classici problemi per Fortnite, del resto come ogni settimana. Potrebbe trattarsi di qualche aggiornamento che ha mandato down i server: in effetti sul sempre aggiornato Servizio Allerta le segnalazioni degli utenti sono tantissime, anche se sul Forum ufficiale non vediamo annunci importanti né orari per quanto riguarda questo down: è una manutenzione aggiornata o semplicemente questi problemi per Fortnite sono dati da errori gravi al server?.

Ed ecco risolto il mistero: la stessa Epic Games ha scritto da pochi minuti su Twitter che “stiamo incontrando problemi con i login e altri servizi di Fortnite“, quindi questi problemi sono come un fulmine a ciel sereno.

Attualmente però non si conoscono assolutamente i motivi di questi errori. Ci saranno delle conseguenze per le prossime ore a causa di questi problemi Fortnite, gli sviluppatori risolveranno il problema a breve? Restate con noi, aggiorneremo questo articolo sui problemi che stanno riscontrando i giocatori e soprattutto sulle motivazioni di questo grave down.

problemi Fortnite

AGGIORNAMENTO: Epic Games ha risolto i problemi di login per Fortnite, anche se comunque non conosciamo le motivazioni che hanno portato all’interruzione delle partite. Sappiamo che di recente ha introdotto la nuova modalità a tempo chiamata Blitz, ma è improbabile che proprio questa abbia portato errori di qualche genere durante le sessioni di gioco, almeno Epic non ha comunicato questo. Resta il fatto che Fortnite più grande diventerà più sarà soggetto a down o problemi, anche dopo il suo arrivo su mobile, quindi su iOS e Android: un gioco enorme da dover controllare, con milioni di giocatori su svariate piattaforme. Vedremo se Epic Games riuscirà in questa impresa. Noi pensiamo di sì, dato che sono milioni i giocatori che ogni giorno aprono Fortnite per giocare, Epic non può assolutamente deluderli, pena sicuramente un’abbandono di massa dal gioco.

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: