Curiosità su Il campo del Vasaio, episodio de Il Commissario Montalbano del 16 aprile con guest star Belen Rodriguez

Le curiosità su Il campo del Vasaio, l'episodio in replica de Il Commissario Montalbano in onda stasera, 16 aprile, su Rai1.

2
CONDIVISIONI

Torna l’appuntamento con le repliche de Il Commissario Montalbano, che stasera, 16 aprile, anima la prima serata di Rai1. Prima di leggere la sinossi, scopriamo le curiosità su Il campo del Vasaio, puntata tratta dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri pubblicato da Sellerio nel 2008.

Inizialmente l’episodio doveva andare in onda venerdì 13 aprile, ma in realtà in quella stessa serata ha debuttato la prima puntata del programma La Corrida, diretta da Carlo Conti. Montalbano quindi torna protagonista ogni lunedì con il consueto appuntamento in replica.

Nell’episodio di stasera inizia con il commissario svegliato di soprassalto. Davanti la porta di casa si ritrova il questore Bonetti-Alderighi che chiede disperato il suo aiuto per nascondersi. In realtà, si tratta di un incubo, dal quale verrà svegliato (stavolta per davvero) da Catarella, che annuncia a Montalbano il solito ritrovamento di un morto. Si tratta di un cadavere fatto a pezzi e seppellito nel campo di un contadino. Intanto, Mimì Augello si comporta in modo strano ed è scontroso con tutti. Montalbano scopre che il suo vice sta mentendo alla moglie, quando in realtà di notte è impegnato in altri affari. Il caso su cui il commissario sta indagando diventa più complicato quando la bella Dolores denuncia la scomparsa del marito, un ufficiale di marina, imparentato con la famiglia mafiosa di Balduccio Sinagra.

Al cast composto da Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo, Davide Lo Verde, Isabel Soliman, Roberto Nobile, Marcello Perracchio, Giacinto Ferro, Giovanni Visentin e Giorgio Morra si aggiunge Belen Rodriguez. La showgirl argentina interpreta Dolores Alfano, donna che denuncia la scomparsa del marito ufficiale marittimo.

Una curiosità su Il campo del Vasaio riguarda il suo incipit: secondo la critica, il sogno agitato di Montalbano riflette le idee politiche dell’autore. Infatti Salvo immagina Totò Riina non più capomafia, ma presidente del consiglio. L’apparizione salvifica di Catarella, invece, viene identificata come la coscienza di Montalbano.

L’appuntamento con Il Commissario Montalbano è per stasera alle ore 21:25.

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: