Ian Somerhalder torna nel mondo dei vampiri grazie a Netflix: i dettagli su V-Wars

Ian Somerhalder passa da The Vampire Diaries a nuove creature sovrannaturali per la serie Netflix che lo vedrà protagonista

5
CONDIVISIONI

Ian Somerhalder non dimentica The Vampire Diaries. Tranquilli, non parliamo di notti insonni alle prese con i ricordi di una ex collega e fidanzata o di denti aguzzi da lucidare ricordando i vecchi tempi ma della voglia di rimettersi in gioco e di tornare a fare tv con una serie che lo riporterà in quello stesso mondo.

Nelle scorse settimane vi abbiamo riportato la notizia che riguardava il ritorno di Ian Somerhalder sul set per una serie tv Netflix di cui si conoscevano ancora pochi dettagli, ma oggi Hollywood Reporter ha confermato i rumors.

Un anno dopo la fine di The Vampire Diaries e il lieto fine con la sua Elena per la gioia dei fan, Ian Somerhalder sarà il protagonista di una nuova serie TV sui vampiri per Netflix intitolata V-Wars basato sull’omonimo fumetto IDW firmato da Jonathan Maberry.

Ma di cosa si occupa la serie e quale sarà il ruolo di Ian Somerhalder? V-Wars segue le avventure del Dr. Luther Swann (che avrà proprio il volto dell’amato Damon di The Vampire Diaries) mentre cerca di capire la natura della malattia che ha trasformato il suo migliore amico Michael Fayne e molti altri in dei vampiri.

William Laurin e Glenn Davis saranno gli showrunner di V-Wars mentre Brad Turner (Stargate, Stargate Atlantis) dirigerà e produrrà la serie. Eric Birnberg e Thomas Walden di High Park saranno i produttori esecutivi insieme al presidente di IDW Entertainment David Ozer, al CEO di IDW Ted Adams.

Al momento non ci sono altri dettagli nemmeno riguardo al resto del cast della serie, sull’inizio delle riprese e sulla messa in onda che, sicuramente, dovrebbe essere prevista per il 2019 se non prima, addirittura il prossimo inverno.

5
CONDIVISIONI

Lascia un commento: