Al Bano ai Knock Out di The Voice 2018 premia l’estro di Tekemaya con Un anno d’amore di Mina (video)

Prima sfida per il team di Al Bano ai Knockout di The Voice 2018 nella puntata del talent show del 19 aprile: il coach ha scelto di portare alla fase successiva Tekemaya

76
CONDIVISIONI

Prime decisioni da coach per Al Bano ai Knockout di The Voice 2018 nella puntata del 19 aprile: il cantautore di Cellino San Marco ha fatto la prima selezione all’interno del suo team tra i quattro concorrenti chiamati a sfidarsi sul ring del talent della voce.

Con i Knock Out di The Voice questa quinta edizione del programma è entrata nel vivo della seconda fase, dopo la scelta preliminare dei concorrenti con le Blind Audition, le selezioni al buio.

In cerca di “una nuova anima musicale e artistica”, Carrisi ha selezionato un quartetto molto variegato e ha seguito la preparazione di tutti i concorrenti della sua squadra, cercando di esaltare le caratteristiche di ciascuno.

Per l’energica Dalise ha scelto la hit Roar della popstar Katy Perry, all’eccentrico Tekemaya ha riservato la sfida di proporre un classico di Mina come Un anno d’amore, mentre ad Aurelio Fierro Jr., nipote del celebre ed omonimo interprete della canzone partenopea, ha voluto assegnare Oh! Darling dei Beatles, infine a Cinzia Carreri è andato il brano Contessa di Paolo Pietrangeli, accettato non senza qualche incertezza da parte della concorrente.

Particolarmente impressionato da Dalise, non solo per la potenza dello strumento vocale ma anche per la sua immagine, e dalla voce da usignolo di Cinzia, Al Bano si è detto soddisfatto anche degli interpreti maschili del suo team, esaltando ad esempio la voce di Tekemaya e le doti da bluesman di Fierro: “Se fossero un quartetto li prenderei immediatamente tutti” ha commentato al termine della sfida, ottenendo per i suoi cantanti anche il plauso degli altri coach Francesco Renga, J-Ax e Cristina Scabbia.

La prima sfida del team di Al Bano ai Knockout di The Voice 2018 si è conclusa con la scelta del coach di premiare l’interpretazione di Tekemaya.

Amo tutti alla stessa maniera, mi avete fatto provare quella vibrazione interiore, quella pelle d’oca importante per un artista: questa scelta è difficile ed insopportabile per certi versi e spero di incontrare di nuovo gli altri tre in futuro. Senza nulla togliere agli altri scelgoTekemaya.

76
CONDIVISIONI

Lascia un commento: