Delusione B139 su Huawei P10 Lite Vodafone: l’aggiornamento porta una sola novità

Pacchetto corposo ma davvero scarno di novità: l'attesa di Oreo continua

5
CONDIVISIONI

L’aggiornamento B139 su Huawei P10 Lite Vodafone è appena sbarcato in Italia: in molti si sono illusi che potesse introdurre vistosi cambiamenti, magari anche il passaggio ad Android Oreo 8.0 tanto atteso (con una bella dose di positivismo questo è vero). Eppure l’ultimissimo firmware è portatore di ben pochi cambiamenti, per essere precisi addirittura di uno solo per la delusione di non pochi possessori del device.

Il pacchetto B139 su Huawei P10 Lite Vodafone (dunque non sono interessati né i modelli no brand, né tanto meno quelli serigrafati dagli altri operatori) ha un peso ragguardevole di 594 MB. Da questo dato inconfutabile era partita la speranza che si potesse trattare di un update denso di novità; chi aveva pensato pure ad Oreo deve invece sapere che il firmware attuale è fin troppo modesto, perché il rilascio Android 8.0 non potrà avere un peso inferiore al GB. Chiarito che si tratta ancora di Android Nougat e della EMUI 5.1.1, dobbiamo pure accontentarci dell’unica e sola patch di sicurezza Google.

Proprio la patch di sicurezza del mese di marzo (e neanche del mese di aprile se vogliamo dirla tutta) è l’unica grande novità introdotta dall’aggiornamento B139 su Huawei P10 Lite. Da changelog ufficiale non apprendiamo neanche  l’introduzione di novità di sorta lato funzioni del telefono. Visto il corposo pacchetto, tuttavia, anche se non esplicitamente menzionati, ci aspettiamo che gli sviluppatori abbiano lavorato a bug fix minori e comunque abbiano pensato al miglioramento delle prestazioni del device, soprattutto per quanto riguarda l’autonomia.

Il Huawei P10 Lite, in tutte le sue varianti brandizzate e non resta ad un passo dal momento decisivo per l’update Oreo. Tra smentite e riconferme del passaggio ad Android 8.0 , sembra abbastanza ovvio che il rivoluzionario roll-out possa giungere entro la fine di questa primavera. Come al solito continueremo a raccogliere nuovi dettagli ufficiali e non solo, appena disponibili.

5
CONDIVISIONI

Commenti (1):

Lascia un commento: