L’omaggio rivisitato di Andrea Butturini a De Andrè conquista Cristina Scabbia ma non Francesco Renga (video)

Cristina Scabbia ha scelto un nuovo semifinalista per il proprio team: è Andrea Butturini!

13
CONDIVISIONI

L’omaggio rivisitato di Andrea Butturini a De Andrè conquista Cristina Scabbia: il concorrente dell’unico team capitanato da una donna si è aggiudicato un posto nella semifinale di The Voice.

Secondo ed ultimo appuntamento con i Knock Out di The Voice, i coach hanno ultimato le proprie scelte all’interno dei rispettivi team, scegliendo gli ultimi semifinalisti del talent.

Andrea Butturini ha proposto al pubblico ed ai coach Amore che vieni, amore che vai di De Andrè, con un arrangiamento del tutto rivisitato. Alle Blind Audition, Andrea Butturini ha convinto i giudici di The Voice con la propria voce struggente e l’interiorità che lo contraddistingue.

Seconda ad esibirsi, Mara Sottocornola si è esibita in una energica Cornflake Girl di Tori Amos. La concorrente si è detta agguerritissima per i Knock Out: “Il rivale più agguerrito sono io, la prima sfida è contro me stessa”, ha detto la cantante.

La giovane Asja Cresci ha cantato Starship Nickij Minaj, in un’esibizione molto grintosa e carismatica, con cui si è guadagnata anche una standing ovation da parte del pubblico.

Graziana Campanella ha chiuso il ciclo di esibizioni del Knock Out di Cristina Scabbia, con Living After Midnight di Judas Priest. La concorrente ha proposto un brano che rispecchia al 100% l’anima della coach Scabbia.

Al termine delle esibizioni, Francesco Renga ha contestato le scelte dei brani del team di Cristina: il coach ha fatto notare quanto il team le abbia somigliato in maniera eccessiva, soprattutto per gli arrangiamenti delle canzoni affidate a Andrea Butturini e a Mara Sottocornola. “Hai indebolito le esibizioni dei ragazzi. Alcune qualità che erano una forza per Andrea sono venute meno”, ha concluso Renga.

Al termine del Knock Out, Cristina Scabbia ha premiato la voce e l’empatia di Andrea Butturini nell’omaggio a De Andrè. Al Bano e Renga hanno chiesto lo steal, entrambi per Mara Sottocornola, che ha successivamente scelto il team di Al Bano.

13
CONDIVISIONI

Lascia un commento: