È finita tra Fedez e Rovazzi, collaborazione interrotta e avvocati: l’indiscrezione

Fedez e Rovazzi hanno chiuso ogni rapporto personale e lavorativo.

45
CONDIVISIONI

Tra Fedez e Rovazzi è finita. Ogni tipo di collaborazione è da considerarsi interrotta, almeno per il momento. L’indiscrezione è partita dal web: i fan hanno notato che Fedez e Rovazzi non si seguono più sui social e hanno iniziato a chiedersi il motivo.

Il settimanale Chi, in edicola questa settimana, rilancia l’indiscrezione, aggiungendo un particolare che ha a che fare con i legali: i due sarebbero andati addirittura per avvocati.

Sulle pagine di Chi in edicola questa settimana si legge:

“Dopo due anni di collaborazione si è interrotta bruscamente la collaborazione tra Fabio Rovazzi e il rapper Fedez. I due hanno smesso di seguirsi sui social e Rovazzi non ha fatto gli auguri a Federico per la nascita del bimbo, Leone. Inoltre si vocifera che le diverse vedute tra i due siano finite in mano agli avvocati. Come finirà?”

Tra Fedez e Rovazzi, dunque, sarebbe tutto finito ancora prima della nascita del figlio del rapper di Newtopia, in concerto il prossimo 1° giugno con J-Ax allo stadio San Siro di Milano per La Finale. Stando a quanto si legge, infatti, Fabio Rovazzi non si sarebbe fatto vivo neanche in occasione della nascita di Leone, il bimbo che Fedez ha avuto dalla compagna Chiara Ferragni, fashion blogger italiana.

La collaborazione lavorativa tra i due, interrotta bruscamente, fa eco all’interruzione di ogni tipo di rapporto personale sfociato nell’assenza del rispettivo follow sui social e degli scambi di messaggi ai quali i due erano abituati.

Non resta che attendere ulteriori delucidazioni e dettagli da parte dei diretti interessati che, tuttavia, non sembrano essere destinati ad arrivare tanto presto. Fabio Rovazzi sarà assente all’ultimo concerto di Fedez e J-Ax che sancisce la rottura del duo rap dopo una fruttuosa collaborazione per il progetto congiunto Comunisti col Rolex e del relativo tour da tutto esaurito.

45
CONDIVISIONI

Lascia un commento: