Lucifer 4 in onda su Netflix o Hulu? Tom Ellis annuncia novità per il futuro della serie (video)

Avanza la possibilità che Lucifer 4 possa diventare realtà su un servizio streaming come Netflix o Hulu: ecco gli ultimi aggiornamenti da Tom Ellis.

441
CONDIVISIONI

Continua la campagna social per concretizzare la possibilità di vedere Lucifer 4 presto sul piccolo schermo. Venerdì scorso, Fox ha annunciato la cancellazione della serie dopo tre stagioni, e da allora i fan e Tom Ellis non si sono mai arresi alla fine dello show. In questi ultimi giorni, l’attore gallese si è dato da fare per coinvolgere i media a pubblicizzare la campagna sui social con gli hashtags #SaveLucifer e #PickUpLucifer.

Nella giornata di ieri ha avuto modo di parlare con BBC Newsnight, a cui ha spiegato di comprendere la rabbia del pubblico per la cancellazione della serie, e poi ha ringraziato Fox per aver dato loro l’opportunità di andare in onda per tre stagioni. Come già spiegato in precedenza, Tom Ellis ha detto che la campagna mediatica sta portando i suoi primi frutti. La Warner Bros., studio che produce il drama, è in contatto con potenziali acquirenti per aiutarli a realizzare Lucifer 4. Non si parla di network come ABC o The CW – quest’ultimo ha spiegato di essere già al completo e di non aver bisogno di aggiungere nuovi show al suo palinsesto – ma di servizi streaming come Netflix, Hulu o Amazon Prime. Secondo la star 39enne, Internet e i social media sono il futuro di queste piattaforme che hanno cambiato il modo di guardare la televisione e di usufruire contenuti.

Qual è dunque il prossimo scenario per Lucifer 4? Nella sua ultima apparizione televisiva, Tom Ellis invitato al notiziario KTLA ha dichiarato: “Stiamo parlando con un paio di persone, ma non voglio che vi esaltiate troppo… ciò che posso dire è che la risposta vi aiuta a capire l’incentiva di queste conversazioni.” Insomma, il movimento #SaveLucifer e #PickUpLucifer ha giocato la sua grande parte perché ha aiutato e convinto lo studio di produzione ad effettuare un’operazione di salvataggio.

441
CONDIVISIONI

Lascia un commento: