Il ritorno di Briga in Che cosa ci siamo fatti, nuovo singolo prima dell’album: audio e testo

Il ritorno di Briga in Che cosa ci siamo fatti anticipa l'uscita dell'album atteso nel mese di giugno e che porta lo stesso titolo.

L’arrivo di Briga in Che cosa ci siamo fatti anticipa l’uscita del nuovo album che porta lo stesso nome. Il brano è rilasciato il 18 maggio ed è in rotazione radiofonica oltre alle piattaforme di streaming e digitali.

Che cosa ci siamo fatti rappresenta il primo estratto dal nuovo disco che sarà rilasciato il 1° giugno con la produzione di Boosta dei Subsonica. L’artista romano ha anche rivelato la tracklist con i brani che ha scelto per la sua nuova espressione discografica.

Queste le parole che l’artista ha voluto usare per presentare il suo nuovo singolo, quello che va ad anticipare l’uscita dell’album atteso per il 1° giugno e che darà un seguito naturale a Talento.

Il brano s’interroga delle storie d’amore della nostra generazione piegate molto spesso dal forte senso di dislocazione personale e dalla difficoltà di trovare un posto nel mondo e un ruolo nella società. Molto spesso ci si aggrappa ad un’altra persona, idealizzandola, e finendo col farsi del male a vicenda.

Il disco si presenta come un concept album che si impone come il progetto discografico più maturo di Mattia Bellegrandi, con una linea musicale coerente dalla prima fino all’ultima traccia. Sono 11 i brani compresi all’interno del disco. Questa la tracklist.

Se ti sbranassero gli squali
Che cosa ci siamo fatti
Ciao Papà
Negli occhi tuoi
Mi viene da ridere/Trastevere
Dopo di noi nemmeno il cielo
Overlay
Stringiti a me
Mi sento strano
Ti piace ancora, qui?
Volevo essere per te

Che cosa ci siamo fatti potrebbe essere inteso come la colonna sonora del libro pubblicato nell’aprile 2017, Novocaina – Una storia d’amore di autocombustione. Briga ha anche collaborato con Antonello Venditti, Tiziano Ferro, Gianluca Grignani, Gigi D’Alessio ed Emma Marrone.

Qui di seguito testo e audio di Che cosa ci siamo fatti, nuovo singolo di Briga dal 18 maggio, in radio e in tutti i digital stores.

TESTO Che cosa ci siamo fatti

Di errori potrei non farne più
E ognuno dei miei comunque sei tu
Che mi manchi sempre più
Con quegli occhi stanchi
Tu sai che dovrei accorgermi
Dell’ansia che hai vivendo con me
Che non sono come tu..
..come avevi in mente
E ho quasi rischiato, allora
Di averti ancora qui con me
Ma non è mai abbastanza vuota
La mia stanza in un Motel

Che cosa ci siamo fatti
Da correre come matti
A rompere i nostri patti
Alle notti insieme
Non ti penso più
Da quando non ho più armi
Per leggere i nostri sguardi
Ma in mezzo a questo cielo nero
Adesso non ti trovo più

Di errori potrei non farne più
E ognuno dei miei comunque sei tu
Che ritorni sempre più
Senza mai fermarti
E dimmi, dovrei distrarmi o no?
Con cose che, sai, mi uccidono un po’
Ma non come hai fatto tu
Con i tuoi discorsi
E ho quasi rischiato, allora
Di averti ancora qui con me
Ma non è mai abbastanza vuota
La mia stanza in un Motel

Rit. (..).. Ma dove sei? Dove sei?
Sei la mia stanza vuota ormai
Ma dove sei? Dove sei?
Sei la mia stanza vuota

Lascia un commento: