Problemi ultimo aggiornamento WhatsApp con le notifiche: nome mittente non visibile su iPhone

Anomalia molto fastidiosa nell'ultima versione iOS dell'applicazione di messaggistica, cosa succede

17
CONDIVISIONI

Fastidiosissimi problemi in corso con l’ultimo aggiornamento WhatsApp che non permette di sfruttare del tutto le notifiche: queste non presentano il nome del mittente ma solo il suo numero, rendendo quasi impossibille (in un primo momento per gli utenti) l’identificazione di chi ha appena scritto e inviato un messaggio. Ecco quali profili, al momento di questa pubblicazione, sono colpiti dall’anomalia.

Nella giornata di ieri, per gli utenti iPhone, è stato resto disponibile un nuovo aggiornamento WhatsApp: si tratta della versione dell’applicazione di messaggistica 2.18.52 per iOS appunto che, tuttavia, ha subito fatto registrare problemi su un aspetto specifico, ossia le notifiche che si visualizzano anche con schermo bloccato e che molte volte ci consentono di non  attivareil telefono perché già ci lasciano individuare il mittente della nota e magari pure tutto il suo contenuto.

Come segnalato al noto leaker @WABetaInfo in queste ore post aggiornamento WhatsApp, ecco che gli utenti che hanno a bordo del loro telefono proprio la versione  2.18.52, dalle notifiche dell’applicazione non visualizzano il nome del mittente del messaggio ma solo il suo numero telefonico per esteso. Considerando che in molti ricordano al massimo un paio di recapiti a memoria dei propri contatti in rubrica, a questo punto, risulta necessario sbloccare il telefono all’arrivo di ogni nuova nota. In app, in effetti, non si riscontrerebbe alcuna anomalia nella visualizzazione dei riferimenti delle chat singole e di gruppo.

L’ultimo bug dell’aggiornamento WhatsApp, per quanto non bloccante, è di certo fastidioso. I problemi riscontrati, almeno stando alle dichiarazioni sul profilo specializzato WABetaInfo non sono affatto poche. Più che probabile che gli sviluppatori della versione iOS dell’applicazione lavorino piuttosto velocemente ad un nuovo update presto disponibile su iTunes. Per completezza, meglio precisare che nessun ultimo rilascio Android presenta, per il momento, la stessa tipologia di errore. Non mancheremo di aggiornarvi sugli ulteriori sviluppi della vicenda.

17
CONDIVISIONI

Lascia un commento: