Alla scoperta del Sony Xperia XZ3: foto con elementi design, specifiche quasi complete

Un discorso che inizia a farsi bollente quello relativo al Sony Xperia XZ3: eccolo in alcune foto leaked

Si riprende a parlare del Sony Xperia XZ3, in presentazione entro la fine del 2018 (probabile possa essere annunciato già a margine dell’IFA di Berlino), e spalleggiato dall’altro top di gamma, l’Xperia XZ2 Premium. Il produttore nipponico sembra avere tutte le intenzioni di portare avanti la tradizione che vede in rampa di lancio due flagship l’anno, che nel 2018 si sublima con questo chiacchieratissimo prodotto, di cui ormai si tendono ad indovinare la maggior parte delle specifiche tecniche.

L’hardware dovrebbe includere uno schermo da 5.7 pollici in formato 18:9 e risoluzione FHD+ (2160 x 1080 pixel), mentre sotto il cofano dovrebbe battere il processore Snapdragon 845, corredato da 6GB di RAM, ed uno storage a scelta tra 64 e 128GB (espandibile tramite microSD fino a 400GB). La batteria si dice sarà da 3240 mAh, con sistema di ricaria Quick Charge 3.0, mentre la fotocamera, doppia, si comporrà di un obiettivo principale da 19MP (apertura f/1.8) ed uno secondario da 12MP (apertura f/1.6). Incluso il supporto DualSIM 4G+, così come il Bluetooth 5.0, la certificazione IP68 e l’USB Type-C 3.1. Le dimensioni generali corrispondono a 153 x 72 x 10,1 mm, distribuiti in un peso di 183 gr.

Le ultime immagini leaked, che vi alleghiamo in una galleria fotografica in chiusura di articolo, ci rivelano anche la collocazione della doppia fotocamera posteriore, posta in versione inedita al centro, con gli obiettivi posti l’uno sotto l’altro in prossimità di altri sensori, quali il flash LED, e quelli presumibilmente relativi al punto del bianco, all’autofocus laser e predittivo.

Il design del Sony Xperia XZ3 si presenta sembra bombato (un po’ come accaduto con Xperia XZ2 e XZ2 Compact, e come accadrà anche con l’XZ2 Premium), con magari uno snellimento generale dello spessore. Ancora in bilico il lettore di impronte digitali, che dovrebbe comunque trovare posto sotto la doppia fotocamera posteriore. Cosa ne dite?

Lascia un commento: