Prestazioni GPU Turbo su tanti Huawei e Honor: quali e quando l’aggiornamento per migliore efficienza

Tanti device pronti ad accogliere una novità importantissima per la fruizione di giochi e contenuti video

25
CONDIVISIONI

Torniamo a parlare di GPU Turbo su smartphone Huawei e Honor, ossia della tecnologia in grado di migliorare l’efficienza grafica dei device ma allo stesso tempo riducendone il consumo energetico. Qualche giorno fa, abbiamo raccontato come la gradità novità per gamers ma anche e soltanto per fruitori di contenuti video fosse già in beta suHuawei Matee 10 e Mate 10 Pro. La buona notizia odierna è che il numero di dispositivi che saranno toccati dalla rivoluzione è aumentato e possiamo pure offrirvi una tabella di marcia precisa relativa al prossimo update.

La tecnologia GPU Turbo non coinvolge l’hardware e come tale può essere compatibile con un gran numero di dispositivi, grazie solo ad un aggiornamento software, La promessa specifica degli sviluppatori è che questa sia in grado di migliorare l’efficienza della scheda grafica di ben il 60% ma senza che ciò influisca sul consumo energetico visto che, a sua volta, quest’ultimo sarà ridotto del 30%.

La lista esatta degli smartphone che di qui all’autunno godranno della GPU Turbo su Huawei e Honor è abbastanza lunga. Come raccontato da GizChina, He Gang presidente della divisione mobile di Huawei al CES Asia 2018 di scena a Shanghai, ha specificato quali smartphone avranno il plus ma pure i tempi per la gradita novità. Come appunto già annunciato qualche giorno fa, ecco che la corsia preferenziale sarà garantita per i Huawei Mate 10 e a dire la verità insieme pure per l’Honor View 10 che otterranno già entro fine giugno l’interessante aggiornamento.

Sempre il portavoce Huawei ha chiarito che la funzione GPU Turbo arriverà a luglio invece sulla serie Huawei P20, Huawei Mate RS Porsche Design, Huawei Nova 2S, Honor 10, e i device Flat M5; procedendo nel tempo ad agosto toccherà a Huawei Nova 3e, Huawei Enjoy 8 Plus e  Enjoy 7S, ma pure a Maimang 6, Honor 9 Youth Edition e Honor Play 7X. tra settembre e ottobre poi toccherà alla serie Huawei Mate 9 e poi a tutti i Huawei P10, Honor 9 e Honor V9. A partire da novembre giungerà infine il supporto per altri device, anche se al momento non ancora specificati.

25
CONDIVISIONI

Lascia un commento: