Orange Is the New Black 6 dirà addio per sempre a Litchfield? Gli indizi su un radicale cambio di location

Sembra che in Orange Is the New Black 6 non ci sarà spazio per il vecchio carcere di Litchfield, abbandonato a favore di una nuova ambientazione

1
CONDIVISIONI

Ci ha accompagnati sin dalla prima stagione, ma sembra proprio che dovremo dire addio al carcere di Litchfield: in Orange Is the New Black 6, a quanto pare, vedremo un radicale cambio di location. Non che si tratti di una grossa sorpresa: lo si era già intuito dal finale della quinta stagione, che mostrava le detenute salire su alcuni autobus presumibilmente diretti verso altre prigioni, ma la conferma dell’abbandono definitivo di Litchfield è arrivata ora con un tweet ufficiale.

L’account See What’s Next di Netflix ha infatti condiviso quella che sarà la sigla dei nuovi episodi della serie, che cambierà leggermente rispetto alle precedenti. Subito dopo, lo stesso profilo ha aggiunto alcune foto di quello che sembra essere un carcere di massima sicurezza accompagnate da un’eloquente didascalia: “Niente più Litch! Ecco la nuova prigione in cui Orange Is the New Black 6 è ambientata”, si legge.

Questo significa che per le ex inquiline di Litchfield la vita si farà ben più difficile, dopo la rivolta della quinta stagione? E che ne sarà di Caputo e delle altre guardie del penitenziario? Ma soprattutto: se questa è la nuova location della serie, significa che tutti gli autobus del finale della quinta stagione erano diretti verso la stessa meta – e che dunque le detenute si ritroveranno tutte una volta arrivate a destinazione?

La risposta a queste domande l’avremo solo tra poco più di un mese: di recente Netflix ha comunicato che gli episodi di Orange Is the New Black 6 verranno inseriti nel catalogo il prossimo venerdì 27 luglio, con un ritardo di circa un mese rispetto alla “solita” data d’uscita delle stagioni della serie.

Creata da Jenji Kohan e basata sulle memorie di Piper Kerman, Orange Is the New Black è prodotta da Netflix e vede Taylor Schilling nei panni di Piper Chapman, una borghese di New York che viene condannata a scontare una pena nel carcere femminile di Litchfield per aver commesso, dieci anni prima, un crimine legato alla sua allora amante Alex Vause (Laura Prepon), trafficante di droga.

1
CONDIVISIONI

Lascia un commento: