Problemi con rinnovo offerta Iliad Italia? Eliminare carta di credito e scegliere altro metodo pagamento

Le opzioni di pagamento sono diverse ma vanno impostate in maniera previsa per evitare sorprese

11
CONDIVISIONI

Siamo al primo rinnovo dell’offerta Iliad Italia per tutti coloro che hanno attivato una SIM con il nuovo quarto operatore italiano immediatamente dopo la sua uscita. Non pochi tuttavia in queste ore sono rimasti delusi da quello che all’apparenza sembrerebbe essere un problema, ossia il rinnovo del piano attraverso carta di credito utilizzata per l’acquisto e non semmai attraverso il credito telefonico residuo. Come funziona esattamente la procedura e come modificare l’opzione di addebito della spesa mensile?

Una gran fetta di clienti hanno attivato la loro offerta Iliad Italia attraverso la carta di credito con l’acquisto della SIM sul sito dell’operatore. Nelle condizioni di vendita era ben chiarito come quel metodo di pagamento sarebbe stato registrato come quello standard anche per i rinnovi mensili conseguenti al primo ma sicuramente in molti non hanno notato la specifica condizione. Lo hanno fatto adesso, al contrario, con il primo rinnovo del piano che ha previsto il prelievo della famosa quota di 5.99 euro sul conto della carta appunto. Come fare per cambiare ora la procedura, visto che in molti (ad esempio passando da un altro operatore e magari ritrovandosi anche del credito residuo sulla propria SIM) vogliono prima sfruttare la somma abbinata al proprio numero?

Per cambiare il metodo di rinnovo dell’offerta Iliad Italia, basterà  proseguire come segue: nel proprio account basterà andare nella sezione “I miei dati personali” e di seguito selezionare la sezione”Il mio metodo di pagamento”. Qui in molti troveranno appunto salvata la carta di credito utilizzata per l’acquisto della SIM ma in alternativa si potrà scegliere l’addebito su conto corrente (SEPA) indicando il proprio IBAN o il pagamento manuale con ricarica presso uno dei punti SISAL o presso le Simbox. Per confermare la modifica bisognerà soltanto inserire la password del proprio profilo.

Chi tra i nostri lettori ha avuto problemi al primo rinnovo dell’offerta Iliad, magari proprio con l’addebito su carta di credito?

11
CONDIVISIONI

Commenti (14):

Paolo

ILIAD accetta la postepay, ma dopo le prime ricariche ti comunica che non va bene e devi andare a fare la ricarica manuale o farti un’altra carta di credito.
L’informazione che “ILIAD accetta la POSTEPAY” non è corretta.

vittorio

ILIAD è da denunciare, mentre ero all’estero mi ha disabilitato il traffico sia internet che telefonico, dicendo che avevano problemi con la carta postepay, e nonostante ho cambiato con un’altra carta di credito sono solo stati capaci di togliermi 2 euro è mi hanno sempre lasciato con la sim disabilitata. Dei veri mascalzoni.

PAOLA GRILLI

Avevo messo come metodo di pagamento il conto corrente ma non è mai arrivato l’addebito.
Per assurdo avevo anche ricaricato la Sim lasciano i soldi sul credito residuo.
In buona sostanza sono 4 mesi che l’offerta si rinnova ma non mi scalano i soldi dalla banca e neanche dal credito residuo. Praticamente telefono gratis. A qualcuno è capitato devo chiamare il numero 177??

    Nino Dip

    Sto avendo il tuo stesso problema, ho due sim intestate con metodo di pagamento sepa, mi hanno fatto 4 rinnovi senza aver nessun addebito sul conto corrente. Ho telefonato alla mia banca e mi hanno detto che se quelli di iliad non mandano il mandato l’addebito non potra avvenire. Ho comunicato il tutto ben tre volte agli operatori di iliad e mi hanno detto che per loro è tutto apposto… Booo

    Claudio Gallo

    Lo scorso 08.09 ho sottoscritto Iliad al centro commerciale Carosello di Carugate. La signorina di Iliad presente al totem mi aveva assicurato che la carta di credito serviva solo all’acquisto della Sim (€ 17,98). Dietro di me c’era un signore sprovvisto di carta di credito e, su invito di questa signorina, mi ha dato i contanti e io gli ho fatto il pagamento. Sono stato un fesso, poi l’ho capito, ma sono stato sulla buona fede di entrambe queste persone. Morale: sto pagando l’utenza di questo signore, a me sconosciuto, da ottobre 2018 a 7,99 al mese. Questo ovviamente si guarda bene dal mettersi in regola e scusarsi, Iliad dice che non può intervenire, Nexi (carta di credito) dice che il problema lo può risolvere solo Iliad. Ora ho fatto blocco cautelativo della carta di credito. Vediamo cosa succede. Del resto i dati di abbinamento carta di credito-numero telefono li ha solo Iliad e solo Iliad, se fosse seria, potrebbe agire immediatamente. Qualcuno può darmi un suggerimento? E’ possibile che nel 2018 io debba pagare a vita, per aver fatto un favore, 96 euro all’anno per uno sconosciuto?

Costantino

Io non riesco a togliere l’addebito automatico su carta che ho usato quando ho comprato la scheda. Laddebito avviene normalmente ad ogni scadenza , io vorrei pagare con ricarica in tabaccheria

    Domenico

    Io, nonostante non fossi più cliente iliad mi sono ritrovato l’addebito anche nei mesi successivi. Modificare il metodo di pagamento è stato impossibile (furbi loro). Alla fine ho dovuto chiedere una nuova carta di credito facendo finta che la mia si fosse smagnetizzata per evitare gli addebiti dei mesi successivi. Mai più iliad, lo sconsiglio a tutti.

Andrea

IO invece non riesco a cambiare il modo di pagamento. purtroppo ho usato il bancomat come prima attivazione e anche entrando nel sito e passando il modo di pagamento su “credito” non lo fa fare. cosa si puo’ fare? non si riesce nemmeno a contattarli.

Domenico Gallipoli

Io non sono più cliente Iliad da luglio scorso ma hanno continuato ad addebbitarmi anche nei mesi di agosto settembre e ottobre. Impossibile bloccare i prelievi sono stato costretto a bloccare la carta. Contattato Iliad, dicono che non dipende da loro.

Rossana

Io sto avendo problemi a cambiare l’originario metodo di pagamento effettuato con carta bancomat (e comunque non mi era stato detto ASSOLUTAMENTE che avrei potuto cambiarlo nel sito…) perchè non mi fa sostituire quest’ultima con una carta prepagata, pur essendo tipo Mastercard.

Marina Aldrighetti

ASSURDO!! Non accettano come pagamento il bancomat della Posta, ma è un mese e mezzo che provo a cambiare il metodo di pagamento con addebito sul conto corrente e ancora non hanno neanche effettuato la richiesta alla Posta. Mi tocca pagare con ricarica manuale tutti i mesi dal tabaccaio come si faceva trent’ anni fa!! Robe da pazzi! Aggiornatevi! Siamo nell’era digitale non nel Medioevo!!

Luca

Io ho richiesto l’addebito su carta di credito sul sito il giorno prima della scadenza ma ho avuto 2 sorprese:
1° mi hanno subito addebitato 2 euro per “opzione internet” – Io questa cosa non l’avevo letta da nessuna parte, nemmeno sul loro sito
2° oggi mi ritrovo senza minuti e ovviamente senza addebito dei 5,99 sulla carta di credito!

Roba da pazzi!!!

Lascia un commento: