7 giocatori che non saranno presenti in FIFA 19: i motivi di queste grandi assenze

Da Pirlo a Kakà, alcuni grandi giocatori saranno assenti da FIFA 19.

2
CONDIVISIONI

Electronic Arts come sempre si prodiga per presentare un roster di giocatori più ampio possibile, ma quest’anno in FIFA 19, non potranno esserci, per forza di cose, ben sette campioni. Non ci saranno questa volta Andrea Pirlo, Kakà e tanti altri calciatori. Electronic Arts ha lavorato molto per aggiornare FIFA 19 con lo scopo di ottenere il maggior numero di licenze possibili per le squadre, le competizioni e i singoli atleti. Nonostante l’incredibile lavoro svolto da Electronic Arts in FIFA 19 non potranno esserci alcuni calciatori.

Come detto tra i grandi assenti c’è Kakà, il calciatore ormai ritirato che non sarà presente nemmeno tra le leggende. La stessa cosa accadrà anche per Mertesacker, star dell’Arsenal F.C. Tra gli altri assenti di FIFA 19 sono saltati fuori anche i nomi di Yannick Carrasco (Atletico Madrid) e Javier Mascherano (Barcellona) perché entrambi sono in partenza per la Cina.

Anche Ryan Mason non sarà presente nel gioco perché è stato costretto a ritirarsi in seguito a un grave incidente che ha messo fine alla sua carriera. L’elenco degli assenti però non è ancora terminato. Tra i grandi nomi che non saranno presenti in FIFA 19 ci sono anche quelli di Andrea Pirlo e Wesley Sneijder. Entrambi infatti non potranno essere presenti nella nuova edizione del gioco per questioni legate ai diritti di sfruttamento dell’immagine.

Intanto l’uscita di FIFA 19 è in programma per il 28 settembre 2018 su PC, PS4, Xbox One, Xbox One X, PlayStation 4 e Nintendo Switch. C’è un “piccolo” dettaglio che Electronic Arts dovrà cambiare prima del lancio del gioco. Bisogna infatti cambiare la copertina sulla quale c’è Cristiano Ronaldo con la maglia del Real Madrid, in seguito al suo trasferimento alla Juventus annunciato ufficialmente il 10 luglio.

Ricordiamo in ogni caso che quest’anno per la prima volta FIFA 19 includerà anche le licenze della Uefa Champions League, detenuta fino all’anno scorso da Konami e PES.

2
CONDIVISIONI

Lascia un commento: