Deep Purple a Nichelino (Torino) chiudono Stupinigi Sonic Park con InFinite Tour: scaletta e ultimi biglietti

Il gruppo si esibirà a Nichelino stasera, 11 luglio, per il secondo ed ultimo concerto in Italia.

I Deep Purple a Nichelino (Torino) questa sera, nel Parco della Palazzina di Caccia, concluderanno il festival di Stupinigi Sonic Park con il loro InFinite Tour.

Stupinigi Sonic Park è il nuovo festival musicale dell’estate 2018 che ha permesso a molte realtà musicali di esibirsi in un’area concerti di 15.000 mq su un palco contornato dagli alberi secolari del parco della residenza sabauda Patrimonio dell’Unesco dal 1997. È la prima volta che il parco è stato messo a disposizione per una serie di concerti con direzione artistica e produzione Reverse Agency.

Reduci di un concerto all’Arena di Verona, dove si sono esibiti il 9 luglio, i Deep Purple sono pronti a ripetere lo spettacolo per i fan di Torino in occasione della loro seconda ed ultima tappa in Italia.

“Potrebbe essere il nostro ultimo grande tour. Non abbiamo fatto alcun piano a lungo termine, ma è ovvio che non possiamo andare in tour come facevamo quando avevamo vent’anni. Diventa ogni volta sempre più difficile” dichiarò il batterista Ian Paice durante la presentazione di InFinite.

Potrebbe dunque trascorrere molto tempo prima di un loro ritorno nel nostro Paese, vista l’intenzione di un loro stop dopo il lungo tour che li tiene impegnati da più di un anno.

Paice è l’unico componente della band facente parte della formazione originaria dei Deep Purple.

Il gruppo è oggi composto da Ian Gillan (voce), Roger Glover (basso), Ian Paice (batteria), Steve Morse (chitarra) e Don Airey (tastiere e organo Hammond).

Questa sera la band inglese fra le più influenti nel panorama rock mondiale, circondata da un’insolita location, proporrà una scaletta composta da un mix tra i singoli del loro ultimo album InFinite e i loro famosi successi che hanno permesso loro una carriera che perdura da oltre 50 anni.

Parlando di successi è proprio Highway Star la canzone scelta dai Deep Purple per aprire il concerto. Scritto su un tourbus in rotta verso Portsmouth nel 1971 e poi registrato e pubblicato l’anno successivo nell’album Machine Head, Highway Star è uno tra i loro più famosi singoli, da anni selezionato come brano di apertura nelle loro esibizioni.

Scaletta

Highway star
Pictures of home
Bloodsucker
Strange kind on woman
Sometimes i feel like screaming
Uncommon mac
Lazy
Time for bedlam
Birds oh prey
The surprising
Keyboard solo
Perfect stranger
Space truckin’
Smoke on the water
Encore:
Hush
Bass Solo
Black Night

Orari e Biglietti
Apertura cancelli: ore 18.30 – Inizio concerto: ore 21.00

I biglietti sono disponibili a partire da € 50,00 + d.p. (posti numerati) su TicketOne.

Lascia un commento: