La gaffe degli Emmy Awards 2018 su The Big Bang Theory, la serie omessa per sbaglio dalle nomination

Gli Emmy Awards 2018 fanno la gaffe del secolo: la Academy dimentica di annunciare le nomination a The Big Bang Theory, e poi si scusa.

19
CONDIVISIONI

Gli Emmy Awards 2018 hanno realizzato la gaffe del secolo. Dopo aver annunciato le attese nomination di quest’anno, l’Academy ha per sbaglio omesso The Big Bang Theory dalla lista. A riportarlo è Variety. La sit-com, da sempre presente alle cerimonie più prestigiose, ha finora vinto 56 premi su oltre 200 candidature.

La serie targata CBS si è guadagnata due nomination per il suo finale di stagione, l’episodio dal titolo “The Bow Tie Asymmetry”: uno è per miglior editing per una serie multi-camera, e un altro per miglior direzione tecnica, camerawork e video control. L’Academy, però, abbia commesso un errore dimenticandosi di menzionare una terza nomination, quella per miglior regia per il finale dell’undicesima stagione.

L’Academy ha cercato di scusarsi, pubblicando un comunicato stampa su The Hollywood Reporter:

“Le votazioni nella categoria Emmy per Miglior Regia per una Serie Comedy sono risultate sette. Una delle candidate, l’episodio di The Big Bang Theory ‘The Bow Tie Asymmetry’, diretto da Mark Cendrowski, è stato inavvertitamente lasciato fuori da varie piattaforme di comunicazione della Television Academy durante le attività odierne.”

Per rimediare allo sbaglio, l’Academy ha deciso di aggiungere una nuova regola alle nomination. Nella categoria miglior regia deve esserci almeno una serie multi-camera e una single-camera. Tutti gli episodi che sono rientrati in questa categoria, però, sono tutte commedie girate in camera singola. A quel punto, l’Hollywood Reporter ha contattato l’Academy, chiedendo chiarimenti in merito, ed è così che si è arrivati ad aggiungere un settimo candidato: The Big Bang Theory.

In questo modo, la sit-com creata da Chuck Lorre aggiunge un’altra nomination alla sua innumerevole lista. In totale, The Big Bang Theory ha vinto dieci Emmy Awards, quattro di cui andati a Jim Parsons come miglior attore protagonista in una serie comedy. Bob Newhart ne ha vinto uno per miglior attore guest star, e Laurie Metcalf è stata nominata nella categoria miglior attrice guest star in una serie comedy.

19
CONDIVISIONI

Lascia un commento: