Indigeste rimodulazioni Vodafone: le offerte Special coinvolte, aumenti dal 3 settembre

Impopolari le rimodulazioni Vodafone in atto dal 3 settembre: 1.99 euro in più al mese per le principali offerte Special

38
CONDIVISIONI

Non c’è tregua per via delle rimodulazioni Vodafone: le ultime, ufficializzate sul portale del gestore rosso, potrebbero far scoppiare molti clienti. La modifica unilaterale del contratto, effettiva a partire dal 3 settembre di quest’anno, coinvolge tantissime delle tariffe più gettonate, come la Special Minuti 30GB, in questi giorni attivata ed ancora in corso di attivazione da parte di tantissimi utenti che se la sono vista proporre ad un prezzo più o meno abbordabile (il costo non è stato lo stesso per tutti i clienti, ma è risultato spesso e volentieri variabile), la Special 10GB, la Special 20GB, e chissà quante altre delle offerte Special che contraddistinguono il canvass dell’operatore anglosassone, e prevede un aumento del canone mensile pari a 1.99 euro.

Di controparte, dal 3 agosto 2018 in poi, alcune offerte, non meglio specificate, verranno arricchite da minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, sia per quanto riguarda il territorio italiano che i Paesi dell’Unione Europea. Naturalmente, chi non è interessato, potrà recedere dal contratto senza penali o costi di disattivazione, passando all’occorrenza ad un altro gestore telefonico (in caso di offerte comprensive di telefono ed altri dispositivi, bisognerà finire di pagare le rate residue nella stessa modalità di pagamento e con la medesima cadenza temporale). Avrete la possibilità di recedere dal contratto fino al giorno prima in cui verranno rese effettive queste ultime rimodulazioni Vodafone, che difficilmente verranno accettate di buon grado.

Le modalità di recesso sono tante: direttamente dal sito, alla pagina ‘variazioni.vodafone.it‘, inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo ‘Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), oppure attraverso una comoda PEC all’indirizzo di posta elettronica ‘disdetta@vodafone.pec.it’, chiamando il 190 oppure recandovi presso uno dei centri specializzati, ed indicando come casuale ‘modifica delle condizioni contrattuali’. Se gradite altri dettagli sulle rimodulazioni Vodafone che andranno in auge dal 3 settembre 2018, contattate il numero ‘42590’.

38
CONDIVISIONI

Commenti (3):

Nicoletta

La mia rimodulazione parte dal 03 settembre, ma io ho salutato Vodafone da subito….i minuti illimitati non mi servono…. voglio solo un prezzo piu basso….passata ad Iliad :-)

Lascia un commento: