Il Dangerous Woman Tour di Ariana Grande, segnato dalla strage di Manchester, diventa una docu-serie a episodi

Un serie di documentari racconteranno il più importante (e sfortunato) tour della cantante: il Dangerous Woman Tour di Ariana Grande diventa una docu-serie

23
CONDIVISIONI

Il Dangerous Woman Tour di Ariana Grande è stato certamente il più importante della sua carriera: oltre ad aver rappresentato la sua produzione più imponente finora, è stato lo show che è entrato tristemente nella storia per l’attentato di Manchester, in cui il 22 maggio 2017 22 persone sono morte per l’esplosione di una bomba a chiodi all’uscita del palazzetto che ospitava lo show, rendendo il nome della Grande noto perfino a chi tra il grande pubblico, per età o interessi distanti, non ne aveva mai sentito parlare prima.

Quel tour, da cui nacque anche l’evento benefico One Love Manchester, diventa ora una docu-serie, un progetto ancora in erba che però è stato confermato dalla popstar: Ariana Grande ne ha parlato rispondendo alle domande dei fan sul suo account Twitter, pur senza svelare troppi dettagli.

Quando le è stato chiesto quando sarebbe uscito il film del Dangerous Woman Tour, la cantante ha risposto: “Lascia che ti sorprenda, non è un film, è una serie di documentari! Ci sono diversi episodi“.

Il tour che l’ha portata in giro per il mondo per oltre sette mesi, toccando cinque continenti per un totale di 75 spettacoli con 71 milioni di dollari di incasso e 875.000 biglietti venduti, sarà dunque celebrato con un documentario a episodi. La Grande non ne ha svelato il numero, perché ha specificato che la produzione sta ancora “aggiungendo cose, ecco perché ci vuole così tanto tempo” prima che il progetto veda la luce, né se sarà distribuito su qualche emittente e/o piattaforma streaming oppure soltanto nel classico formato del dvd.

La Grande è anche in procinto di rilasciare il suo quarto album in studio, Sweetener, che raggiungerà il mercato il 17 agosto 2018. Dunque sembra impossibile che la docuserie dedicata al Dangerous Woman Tour possa essere rilasciata immediatamente prima o dopo quella data, per lasciare il giusto spazio alla promozione della nuova era discografica.

23
CONDIVISIONI

Lascia un commento: