Stelle cadenti nella notte di San Lorenzo 2018 del 10 agosto: come vederle e giorni di picco delle Perseidi

In quale direzione guardare per non perdersi le stelle cadenti questa notte ma anche nelle successive

19
CONDIVISIONI

Tutti pronti con il naso all’insù per le stelle cadenti visibili nella notte di San Lorenzo 2018 di scena oggi 10 agosto? Lo spettacolo delle Perseidi è assicurato anche se non si assisterà al picco delle fenomeno astronomico tra qualche ora ma nei prossimi giorni. Come non perdersi  lo spettacolo e verso quale direzione puntare lo sguardo  in serata?

Partiamo da qualche nozione scientifica. Quelle conosciute come stelle cadenti sono in realtà lo sciame meteorico delle Perseidi, ossia la scia della cometa Swift-Tuttle: quest’ultima incrocia a cadenza ciclica il nostro pianeta (l’ultima volta è stato nel 1992). Quanto vedremo nelle prossime ore è dunque effetto del corpo celeste. In passato, gli astronomi calcolavano che il picco della pioggia di stelle giungesse appunto in concomitanza con il 10 agosto, giorno di San Lorenzo, anche se nel tempo lo spettacolare appuntamento è stato spostato di qualche giorno.

Le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo ci saranno eccome ma godremo del vero e proprio picco del fenomeno nella notte che va dal 12 al 13 agosto.Ogni sera, il momento ideale per volgere gli occhi al cielo sarà quello successivo alle ore 22 fino alle 4 del mattino. In questo lasso temporale, si potranno osservare fino a 50 perseidi all’ora, poco meno di una al minuto ma bisognerà essere anche particolarmente fortunati esoprattutto guardare nella direzione giusta.

Quali suggerimenti per godersi le stelle cadenti nella notte di oggi di San Lorenzo e anche nei prossimi giorni (il fenomeno terminerà del tutto solo intorno al 20 agosto)? Per l’osservazione del cielo notturno vale naturalmente la solita raccomandazione di recarsi in un luogo abbastanza buio e con la scarsa se non nulla presenza di luce artificiale.  Come sottolinea pure il sito Astronomitaly, l’ideale sarebbe trovare quello che in termini scientifici viene chiamato  “Radiante“, in pratica il punto dal quale partono le meteore. Nel caso delle Perseidi questo è costituito dalla Costellazione di Perseo che si trova a Nord – Est e che risulta visibile dalle ore 24.00. Per individuarla consigliamo di dotarsi di una delle tante applicazioni di mappe stellari per smartphone.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito!

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
19
CONDIVISIONI

Lascia un commento: